Archivi tag: premio

OSLO: DAL 1° GENNAIO SOLO BICI E PEDONI PER IL CENTRO STORICO

La sindaca Borgen ha annunciato lo stop totale alla circolazione delle auto nel centro storico di Oslo.

Oslo,la capitale della Norvegia, è pronta: dal primo gennaio 2019 circoleranno nel centro storico solo biciclette e pedoni.

Oslo sarà la GREE CAPITAL europea. Essa è riuscita a risolvere uno dei problemi maggiori comuni ad ogni stato:l’inquinamento e il traffico. Per arrivare a ciò ha elaborato dei piani che incentivano l’uso di biciclette e di veicoli elettrici e ha ampliato ulteriormente la sua rete di trasporti pubblici. Ma Sopratutto, vi saranno anche vantaggi ed incentivi sostanziosi per l’utilizzo di questi mezzi.

Perciò è divieto a tutti i veicoli con emissioni di muoversi nel centro della città a partire dal 2019.Questa è una delle misure attivate per il ripristino degli spazi pubblici della città e per il miglioramento degli standard di vita. Lo stato norvegese,infatti, è consapevole della sua ricchezza patrimoniale e sente il bisogno di preservare gli spazi naturali.

Oslo,inoltre, ospita molte delle istituzioni culturali più prestigiose del Paese. Per questo cerca sempre di trovare delle proposte per promuovere gli spazi verdi della città.

Allora,la commissione europea è pronta per premiare la capitale come “GREE CAPITAL of Europa”. Questo premio è il risultato di anni di lavoro nello sviluppo di tecnologie e innovazioni green che consentono alla città di raggiungere obiettivi sostenibili. Oslo è riuscita a distinguersi dalle altre città grazie alla sua politica sul clima, sulla biodiversità, sui trasporti pubblici, sulla salute e sull’integrazione dei cittadini.

Infine,il massimo dell’iniziativa sostenibili punta a tagliare le emissioni del 36% entro il 2020 e del 95% entro il 2030.

Fonte

Scogliera viva

“SCOGLIERA VIVA, SCULPTING THE SEA”: CONCORSO INTERNAZIONALE DI SCULTURA ALL’APERTO A CAORLE

Sono aperte le iscrizioni a “Scogliera Viva, Sculpting the Sea”, il concorso internazionale di scultura che si tiene dal 1993 sulla scogliera di Caorle in provincia di Venezia.

Sono aperte le iscrizioni al concorso Scogliera Viva. Arrivata alla sua 19° edizione, la competizione ha come protagonisti gli interventi diretti degli scultori sulla scogliera della città di Caorle in provincia di Venezia. Le sculture trasformano la scogliera in una vera e propria galleria d’arte contemporanea a cielo aperto, e il fascino di questo luogo risiede anche nei cambiamenti che vengono apportati solo dalla Natura, dalle condizioni atmosferiche e dal passare del tempo.

La scogliera di Caorle è una delle più belle passeggiate sull’Alto Adriatico. L’immagine del centro storico di Caorle da un lato, ed il mare dall’altro, rappresentano una veduta tra le più suggestive, arricchita, al termine della diga, dall’antica ed affascinante chiesa della Madonna dell’Angelo. La magica atmosfera di questo luogo di transizione, dove solido e liquido sono spesso mescolati, fu percepita dallo scultore trevigiano Sergio Longo che nel 1993 decise di impreziosire due dei massi scolpendoli con soggetti tratti dal mondo marino. Comparvero, dunque, un Nettuno e una ninfa. Le due sculture suscitarono l’interesse dei cittadini e dei visitatori, attirati, oltre che dalla vista, dalle curiose sculture. Sino ad allora, infatti, la scogliera era solo un insieme di massi artificiali di trachite euganea utili a proteggere il centro storico dai flutti del mare. In virtù di questo successo, dall’anno successivo fu indetto il concorso. Grazie a questa manifestazione, un luogo che in origine non possedeva valenza estetica si riveste di nuovi significati. I soggetti e gli stili sono i più disparati: i primi sono tratti dal mondo animale, dall’uomo, dalle emozioni; i secondi passano dalla tradizione all’astratto.

Le iscrizioni sono aperte e gratuite fino al 15 maggio 2018. La giuria è composta da prestigiosi nomi della scena contemporanea internazionale tra cui i curatori Matteo Zauli, Paolo De Grandis e Simone Pallotta. I tre vincitori si aggiudicheranno un premio in denaro di 2.000 euro.

Per iscriversi: https://iscrizione.scoglieraviva.com/iscrizione_scoglieraviva_s1.php

Fonte: Scogliera Viva

Premio Arte Laguna

12° PREMIO ARTE LAGUNA: APERTE LE ISCRIZIONI DAL 01 SETTEMBRE 2017. ESPONI LE TUE OPERE A VENEZIA

Il Premio Arte Laguna all’Arsenale di Venezia rappresenta per chiunque voglia mettersi in gioco un’occasione unica per vivere un’esperienza indimenticabile e di condivisione con la comunità di artisti.

Il Premio Arte Laguna, giunto alla 12a edizione, ti offre la possibilità di esporre le tue opere in una mostra internazionale con più di 10 mila visitatori: l’Arsenale di Venezia, una location unica ed emozionante.

Il Premio Arte Laguna è un concorso internazionale finalizzato alla valorizzazione dell’Arte Contemporanea, suddiviso in 9 sezioni che prevede la selezione di 115 artisti e l’assegnazione di molteplici premi.
La mostra sarà corredata da un catalogo bilingue.

Il Premio è aperto a tutti gli artisti senza limiti di età e nazionalità.

Ogni artista può partecipare con una o più opere anche a più sezioni.

Il tema è libero.

Sempre in linea con le tendenze artistiche contemporanee il Premio Arte Laguna apre la nuova edizione allargando le sezioni di concorso all’Arte Urbana.

Salgono così a nove le categorie artistiche a cui il contest internazionale si rivolge, categorizzazioni convenzionali che sempre più si contaminano, ma che permettono di mappare lo stato dell’arte attuale: pittura, scultura e installazione, arte virtuale, arte fotografica, grafica digitale, video arte e cortometraggi, performance, arte urbana e land art.

Questa novità ci contraddistingue in modo assoluto nel panorama dei concorsi artistici, non solo nazionali – afferma Igor Zanti, curatore del Premio e presidente di giuria, abbiamo sempre voluto essere degli anticipatori, lo abbiamo fatto lo scorso anno dedicando un premio speciale all’arte sostenibile e continuiamo a farlo per poter offrire una proposta culturale sempre più vasta e poliedrica”.

Gli artisti finalisti saranno selezionati dalla giuria internazionale di critici ed esperti del mondo dell’arte.
Le opere verranno valutate dalla giuria tenendo in considerazione le caratteristiche dell’arte internazionale contemporanea e dei vari filoni artistici e secondo criteri qualitativi, di ricerca e di capacità tecnica.

Giuria Internazionale
Igor Zanti – Italy, Curator And Art Critic
Domenico De Chirico – Italy, Independent Curator
Caroline Corbetta – Italy, Independent Curator
Denis Curti – Italy, Artistic Director Of Casa Dei Tre Oci In Venice
Nicolangelo Gelormini – Italy, Film Director
Emanuele Montibeller – Italy, Artistic Director Of Arte Sella
Simone Pallotta – Italy, Curator Of Public And Urban Art
Nadim Samman – Great Britain, Curator And Art Historian
Manuel Segade – Spain, Director Of Centro De Arte Dos De Mayo In Madrid
Ekaterina Shcherbakova – Russia, Independent Curator And Art Critic
Eva Wittocx – Belgium, Senior Curator At M-Museum Di Lovanio

Info e date
1 settembre 2017: apertura iscrizioni
16 novembre 2017: chiusura iscrizioni
Gennaio 2018: annuncio dei finalisti
17 marzo 2018: mostra finalisti

Maggiori informazioni e bando di concorso sono disponibili su: www.premioartelaguna.it
Modulo di iscrizione