Archivi tag: Dolomiti

ARTE AD ALTA QUOTA: “SNOW ART DOLOMITI ROMANTICHE”

Visioni di bellezza: arte ad alta quota per il vernissage di “Snow Art Dolomiti Romantiche”.

Venerdì 8 febbraio alle ore 15 avrà luogo il vernissage della mostra temporanea “Snow Art Dolomiti Romantiche”. L’evento si terrà in occasione della settimana dei giornalisti GIS nella conca ampezzana.

L’esposizione fotografica, visitabile fino al 7 aprile, è patrocinata da Regole d’Ampezzo, Fondazione Cortina 2021, Dolomiti Superski e Anef.

Nello specifico, si tratta di un osservatorio sulla bellezza nel cuore delle Dolomiti, che avrà luogo all’interno di Lagazuoi EXPO Dolomiti.

Attraverso questa mostra sarà possibile quindi osservare le meraviglie della montagna viste attraverso gli occhi di tre artisti di importanza internazionale, Pierluigi Orler, Gustav Willeit e Stefano Zardini. I tre fotografi racconteranno il  linguaggio della montagna, traducendolo in eleganti immagini che resteranno impresse nella mente dei visitatori.

 

Per maggiori informazioni:

Dolomiti Superski e Cortina 2021

 

 

Fonte Immagine

LABORATORIO DELLE IDEE A CORTINA

Laboratorio delle idee: Cortina ospita dibattiti e incontri su attualità, sport e sostenibilità.

A pochi giorni dal trittico di gare della Cortina Audi FIS Ski World Cup, la Fondazione Cortina 2021 e Dolomiti Superski prendono casa sulle piste ampezzane.

Casa Dolomiti Superski sarà soprattutto il laboratorio delle idee. A due passi da Rumerlo, presso El Camineto, uno dei più amati ristoranti ampezzani, avranno luogo dibattiti e incontri su attualità, sport e sostenibilità.

Lo scopo di Casa Dolomiti Superski è quello di promuovere le dodici valli del grande comprensorio sciistico e di raccontare la missione nel nome della sostenibilità degli sport invernali.

Il presidente Lazzari afferma che Casa Dolomiti Superski è un progetto che si ispira a Casa Italia, la cui finalità è quella di gestire l’organizzazione dei grandi eventi che verranno avviati durante la Coppa del Mondo di Cortina.

Ospitalità italiana

Casa Dolomiti Superski offrirà un’ospitalità italiana in puro stile Dolomiti.

Dalla colazione del mattino alle ore 15.00, essa prevede una ricca agenda di incontri e dibattiti, fra istituzioni, rappresentanti della stampa e tutti gli attori di questo grande progetto.

Valerio Giacobbi, A.D. della Fondazione Cortina 2021, afferma che questo nuovo format relazionale è una sorta di confronto parallelo all’evento sportivo. Uno spazio “fisico” per incontri e meeting, ma anche un luogo “ideale” di dibattito e di condivisione di valori.

I momenti più importanti degli incontri di Casa Dolomiti Superski saranno i lunch talk. Quando le ultime atlete avranno tagliato il traguardo, presso El Camineto, si aprirà il laboratorio di idee.

Programma

Sabato 19 alle ore 12.00 si comincia parlando di Coppa del Mondo, dei Campionati del Mondo di Cortina 2021 e di Olimpiadi. La discussione riguarderà la ricaduta economica e promozionale di eventi così importanti per un territorio di montagna. Tra i numerosi ospiti interverranno Alessandro Benetton, presidente della Fondazione Cortina 2021, il sindaco di Cortina, Gianpietro Ghedina e Sandro Lazzari, presidente Dolomiti Superski.

Previsto anche un passaggio di Michelle Hunziker. La presentatrice tv sarà a Cortina per ricevere dal Consorzio del Prosecco DOC una donazione per la Fondazione Doppia Difesa, che da 10 anni lotta contro la violenza sulle donne.

A seguire, sempre sabato alle ore 14.00, il focus si sposterà sul tema dello sviluppo sostenibile del territorio, che Fondazione Cortina 2021, Dolomiti Superski, ENEL e Audi stanno portando avanti nell’ottica di una riqualificazione della località in vista dei Mondiali.

Domenica 20, il lunch talk inizierà alle 12.45, subito dopo le premiazioni del Super G. La discussione si sposterà a questo punto sulla comunicazione e sull’informazione. Essa vedrà anche la presentazione del Comitato Media, nato in vista dei Campionati del mondo di sci alpino Cortina 2021.

Per saperne di più:

Fondazione Cortina 2021

Dolomiti Superski

UCI marathon world championship 2018

UCI MARATHON WORLD CHAMPIONSHIP 2018: L’AVVICINAMENTO CON GLI EVENTI 3EPIC CONTINUA

Pedali di Marca, Comune di Auronzo e Consorzio Turistico Tre Cime Dolomiti, aiutati dal supporto della Regione Veneto, organizzano il Campionato Mondiale UCI di Mountain Bike Marathon dal 14 al 16 settembre 2018.

Il 10 giugno 2018 è in programma la 3Epic Cycling Road, un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati alle bici e non solo. La gara si svolgerà su tre percorsi: Lavaredo100 con un percorso di 111 km a 3.530 mt di dislivello, Comelico80 con 86 km a 2.900 mt di dislivello e Misurina30 con 32 km a 1.455 mt di dislivello. La 3Epic Cycling Road anticipa di qualche mese l’UCI Marathon World Championship, che il 16 settembre farà tappa nel Cadore. Molti i campioni a partecipare, tra cui Rita Gunn, campionessa norvegese considerata la leggenda vivente della Mountain Bike con 19 ori internazionali, che per l’occasione darà inoltre il suo addio alla due ruote, ed Alban Lakata, campione del mondo Marathon.

Continua così l’avvicinamento alla 3Epic Cycling Road, in cui a fare da sfondo sarà il suggestivo panorama delle Tre Cime di Lavaredo, riconosciute Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO. Ai piedi di queste passerà la 15esima tappa del Giro d’Italia, Tolmezzo – Sappada, che percorrerà al contrario gran parte del percorso 3Epic Cycling Road. Il 20 maggio saranno protagoniste le strade del Comelico e del Cadore: dopo il P.sso Tre Croci, si scenderà ad Auronzo di Cadore per salire il P.sso S.Antonio, si attraversa Danta, quindi si scende a Campitello, ci si inerpica per l’inedita salita di Costalissoio attraverso Casada, per poi proseguire per Costalta, San Pietro ed arrivare a Sappada.

Il suggestivo territorio del Cadore, per la bellezza e scenografia dei suoi paesaggi, è stato scelto anche per girare alcune scene di Red Cup, spin-off della celebre saga cinematografica di Star Wars. Tutti gli eventi 3Epic in programma passeranno da Misurina, dove, incastonato a 1.780 metri di altitudine nel cuore delle Dolomiti, si trova l’Istituto Pio XII, l’unico centro in Europa per la diagnosi, la cura e la riabilitazione dell’asma infantile in alta quota che sfrutta un microclima unico e salutare.

Fonte: 3Epic

Ski

CORTINA: UN FINE SETTIMANA TRA SPORT E FORMAZIONE

Da venerdì 16 a domenica 18 marzo, la Regina delle Dolomiti ospiterà la 14^ edizione della MBA Ski Cup, competizione organizzata dallo SKI Club della SDA Bocconi School of Management che ha finalità di formazione non solo sportiva.

Durante il weekend del 16-18 marzo si terrà a Cortina d’Ampezzo la 14^ edizione della MBA Ski Cup, competizione organizzata dallo SKI Club della SDA Bocconi School of Management in cui studenti, alumni e docenti si sfideranno sulle piste che dovranno ospitare i Mondiali 2021. Il fine settimana non sarà solo un’occasione per praticare sport, ma anche per fare networking e promuovere nuove iniziative di business.

Per il secondo anno consecutivo sarà proprio Cortina, quindi, ad accogliere oltre 100 studenti della SDA Bocconi School of Management, nonché docenti, alumni e alcuni rappresentanti di altre prestigiose business school internazionali per tre giorni all’insegna del networking e della formazione, con in più un tocco di competizione sportiva. L’appuntamento ampezzano chiude il calendario annuale delle iniziative dello Ski Club della SDA Bocconi, caratterizzato da momenti sportivi che vengono organizzati anche, e soprattutto, con l’obiettivo di raccogliere fondi per mettere a disposizione una borsa di studio ad un candidato MBA, appassionato di sci e di snowboard, che si sia distinto per le sue capacità professionali e accademiche. Durante i tre giorni gli studenti avranno modo di confrontarsi e di mettere in pratica tutto ciò che hanno imparato nel corso delle lezioni, ma anche di fare networking e promuovere nuove opportunità di business.

Tra le attività in programma il sabato sera, presso l’Hotel Savoia si svolgerà un momento di approfondimento intitolato Using Business to inspire and implement solutions to environmental crisis (“Utilizzare il business per ispirare e implementare soluzioni alla crisi ambientale”) con la partecipazione di esponenti di Patagonia. L’evento è in programma al Grand Hotel Savoia, mentre la gara di sci si svolgerà invece sulla pista di Rumerlo, la stessa che ospiterà anche i Mondiali di sci alpino del 2021.

Valerio Giacobbi, Assessore al Turismo e all’Ambiente di Cortina sostiene:

“Siamo felici che anche quest’anno Cortina sia stata selezionata dalla SDA Bocconi School of Management per essere la cornice di questo prestigioso evento. Riteniamo che Cortina sia un luogo che ben coniuga il tema della “formazione in vacanza” e siamo certi che le giornate tra le Dolomiti potranno offrire tanti stimoli preziosi per l’attività di ogni partecipante”.


Inoltre Paula Ninger, presidente della SDA Bocconi Ski Club, dichiara:

“Lo Ski Club della SDA Bocconi è molto lieto di ospitare a Cortina la 14^ edizione della Ski Cup. Le celebri piste cortinesi e i paesaggi montani mozzafiato danno vita all’ambiente ideale per incoraggiare le relazioni tra i business leader del futuro, attraverso un weekend composto da una gara di sci, occasioni di networking e da un incontro dedicato alla sostenibilità ambientale. Siamo entusiasti di esplorare tutto ciò che Cortina può offrire, insieme ai nostri sponsor Jaguar Land Rover, Ferrari Trento, Patagonia e Red Bull”.

 

Fonte: Bocconi alumni, Omnia relations

cortina

CORTINA, 9-10 MARZO: UN WEEKEND ALL’INSEGNA DELLE DONNE E DELLO SPORT

Venerdì 9 e sabato 10 marzo 2018 si svolgerà a Cortina d’Ampezzo un weekend dedicato esclusivamente alle donne e allo sport.

In occasione del weekend dell’8 marzo, Giornata e Festa Internazionale della donna, Cortina si tingerà di rosa e si animerà grazie a molteplici iniziative tutte al femminile. Il più importante evento itinerante dedicato alla montagna arriverà infatti a Cortina proprio il 9 e 10 marzo in occasione di questa importante giornata, dando vita a un Rifugio inteso come spazio aperto all’informazione e al dibattito sui grandi temi e sulle sfide odierne e future della montagna e della donna.

L’evento inizierà con il dibattito “La sfida delle donne” che il 9 marzo, alle 18.15, vedrà protagonista l’attrice Ambra Angiolini, una fra le firmatarie del manifesto nato per promuovere un nuovo equilibrio tra uomini e donne sul lavoro, e Evelina Christillin, presidente dell’ENIT (Agenzia Nazionale Italiana del Turismo) e del Museo Egizio nonché consigliere FIFA.

Un fine settimana declinato al femminile che vedrà coinvolti anche gli hotel, i ristoranti e le pasticcerie della Regina delle Dolomiti, che per l’occasione sorprenderanno le donne con proposte di soggiorno dedicate e sfiziose creazioni culinarie, sia in centro che in quota.

Il 10 marzo l’evento verterà invece su incontri incentrati sulla montagna e sullo sport.

Alle 18 si parlerà di “Sci senza confini” con il pluricampione Kristian Ghedina, ma anche dell’ambiente montano inteso come territorio da salvaguardare, mantenendo però anche un occhio al futuro: l’amministratore delegato di Cortina 2021 Paolo Nicoletti illustrerà infatti i progetti in vista dei Mondiali di sci ampezzani che si terranno proprio nel territorio stesso nel febbraio 2021.

A seguire, l’alpinista Hervé Barmasse parlerà de “La mia vita tra zero e Ottomila”, un’intensa esplorazione, realizzata anche per immagini, del suo modo di intendere la montagna e l’alpinismo.

Fonte: Cortina

Dolomiti Supersummer Crossfit

DOLOMITI SUPERSUMMER CROSSFIT WEEKEND: IL TEAM DI COMMITTED (FOX SPORTS) SCOPRE L’ALTA QUOTA

La sfida: innalzare a un nuovo livello l’ultima tendenza urban del Fitness, coinvolgendo gli operatori turistici e sportivi che lavorano sulle vette più belle del mondo.
La missione: sperimentare i benefici di CrossFit in alta quota, aiutare i rifugi a comporre speciali menu calibrati sulle esigenze degli sportivi, promuovere un benessere a 360°.

Missione compiuta per i ragazzi di Committed, “reduci” dal Dolomiti SuperSummer CrossFit Weekend N.0, dal 30 giugno al 2 luglio: alcuni dei volti del nuovo programma in onda ogni giovedì su Fox Sports (canale 204 di Sky), sono stati invitati a uno speciale sopralluogo, tre giorni intensi in una palestra naturale come le Dolomiti, all’insegna del benessere, dello sport e della sana alimentazione.

A guidare il gruppo Marco Mazzoni, coach, imprenditore e “inventore” di Committed, un “inviato speciale”, Andrea Barbotti, campione italiano CrossFit e finalista europeo, e con loro altri 3 protagonisti del mondo del CrossFit italiano: Marco Cecchin, proprietario di CrossFit Red Wall Ferrara e organizzatore del campionato italiano a squadre di CrossFit, Giulio Borgino, proprietario di CrossFit Audace Trieste, e Manuel Cestari, proprietario del Corner CrossFit di Padova.

Il loro obiettivo? Portare la nuova tendenza urban del fitness, CrossFit, nell’incanto di Dolomiti SuperSummer, la versione estiva e verde di Dolomiti Superski, tra Trentino, Alto Adige e Veneto. In particolare, la squadra, guidata da Marco Mazzoni, coach, imprenditore e “inventore” di Committed, ha posto le basi di un grande progetto: creare delle offerte strutturate che trasformino le Dolomiti nel primo “box” di CrossFit in alta quota.

Per farlo sono stati accompagnati a scoprire le enormi potenzialità di un territorio votato alla pratica sportiva per costruire, passo dopo passo, una nuova proposta sportiva. Hanno provato l’ebbrezza di un’alba tra le vette, si sono allenati nella natura, respirando a pieni polmoni l’aria fresca delle montagne, hanno fatto il pieno di energia. Il tutto, negli splendidi scenari del Passo San Pellegrino, del Col Margherita Park, meraviglioso parco tematico in quota sul Col Margherita, nella zona di Falcade, del Col dei Baldi, nel comprensorio di Alleghe – Civetta.

Hanno scoperto un luogo in cui gestori di rifugi, operatori turistici, guide sono già sensibili alle esigenze di un pubblico active, e hanno messo a loro disposizione la propria esperienza, sul piano sportivo e alimentare.

In questi mesi di duro allenamento hanno infatti sperimentato i benefici di uno stile di vita sano e di una dieta non “punitiva”, ma bilanciata, salutare e orientata al benessere più completo. Ora mettono al servizio di questo progetto le loro competenze, aiutando i rifugi dolomitici a realizzare menu e spuntini calibrati per gli sportivi.

Perché hanno scelto le Dolomiti? Perché sono il terreno d’elezione per la pratica sportiva in alta quota. CrossFit è un allenamento funzionale, ispirato ai movimenti naturali del corpo, e perciò si abbina perfettamente a ogni altra attività sportiva, praticabile nelle valli del Dolomiti SuperSummer: trekking, hiking, mountain biking, climbing, canyoning e molto altro. L’altitudine potenzia il metabolismo aerobico, richiede un maggior dispendio di energie e rende gli esercizi più efficaci.

Le sfide sono il loro pane quotidiano: puntata dopo puntata, Committed sta mostrando, per la prima volta sugli schermi, come un team di persone grazie a questa nuova tendenza fitness impari ad affrontare i propri limiti, socializzando e condividendo piccole e grandi vittorie. Una filosofia di vita. In onda, in queste settimane, il primo ciclo di 12 puntate che raccontano questa filosofia di vita.

Dolomiti SuperSummer

DOLOMITI SUPERSUMMER: GLI SPORT DI TENDENZA PRENDONO QUOTA

DOLOMITI SUPERSUMMER gli sport urban in alta quota: un pieno di energia e benessere.

Quando gli sport urban, come yoga, fitness e l’ultima tendenza, CrossFit, incontrano le montagne di Dolomiti SuperSummer il risultato è oltre ogni aspettativa. I benefici dello sport in alta quota sul nostro metabolismo si sommano al piacere di un’immersione tra paesaggi unici al mondo.

Le Dolomiti, in estate, sono molto più di una palestra a cielo aperto per gli sportivi: sono vive, reagiscono alla nostra presenza, assorbono stili e mode e li trasformano in qualcosa di unico ed emozionante. È quanto sta accadendo a un fenomeno virale come CrossFit, l’ultima tendenza del fitness e dell’allenamento funzionale. È una delle carte vincenti di Dolomiti SuperSummer: 12 valli “active” che con la SuperSummer Card, dal 1° giugno al 2 novembre, accolgono tante proposte pensate per biker e hiker (sia per gli super sportivi, che anche family-friendly). L’ultima novità è proprio l’arrivo in alta quota di tendenze urban come lo yoga e il fitness, che una volta proposte in una cornice eccezionale come le Dolomiti rivelano tutto il loro grande potenziale in termini di benessere ed efficacia. Discipline che si sposano alla perfezione con il ventaglio di attività sportive più classiche, come la mountain bike, l’e-mtb, l’hiking, il climbing.

In quanto allenamento funzionale, ovvero ispirato ai movimenti naturali del corpo, il CrossFit non necessita di particolari attrezzature, e può essere praticato ovunque: in alta quota è ancora meglio. In montagna i suoi effetti – resistenza, forza, coordinazione, corretta postura, elasticità – vengono amplificati. I WOD (Work Out of the Day) sfruttano gli elementi della natura: gli alberi, le rocce, i percorsi nel verde offrono nuovi stimoli, che permettono di creare una forte e profonda connessione con la natura.

Praticarlo sulle Dolomiti significa avere la possibilità di abbinarlo a tutte le attività che si praticano in montagna, tra trekking, hiking, mountain biking e molto altro. Respirare a pieni polmoni l’aria fresca e pulita, immersi nello spettacolo rigenerante di un paesaggio unico al mondo, aiuta a ricaricarsi e a fare il pieno di energia e benessere. L’altitudine potenzia infatti il metabolismo aerobico, ovvero la capacità di utilizzo dell’ossigeno, e richiede un maggior dispendio di energie, rendendo gli esercizi più efficaci.

E c’è di più: le valli appartenenti a Dolomiti SuperSummer offrono la possibilità di vivere lo sport come stile di vita, in ogni sua dimensione, compresa l’alimentazione. Tanti rifugi e locali hanno in serbo proposte gastronomiche particolarmente interessanti, menu e spuntini calibrati per gli sportivi, leggeri e ricchi di elementi nutritivi, realizzati con alimenti freschi e di stagione. L’accoglienza, il silenzio e la quiete di queste valli permettono di “disintossicarsi” dalla routine, dallo stress e dai ritmi della vita quotidiana. Una prospettiva di puro benessere tutta da scoprire.

http://www.dolomitisupersummer.com/it/organizza-vacanza/eventi