Archivi tag: design

ISCRIZIONI APERTE PER LA 13° EDIZIONE DI ARTE LAGUNA PRIZE. NUOVISSIMA SEZIONE DI DESIGN. ANNUNCIATA LA PRESTIGIOSA GIURIA.

Ormai da tredici anni, Arte Laguna Prize promuove l’arte contemporanea in tutte le sue forme grazie a un’eccellente giuria che seleziona, tra migliaia di artisti internazionali, le opere da esporre nel suggestivo Arsenale di Venezia durante la grande mostra di marzo.

Il premio Arte Laguna Prize ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica Italiana ed è patrocinato tra gli altri dal Ministero degli Esteri, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione del Veneto, Comune di Venezia, Università Cà Foscari di Venezia, Istituto Europeo di Design. Per la prima volta viene aperta una nuova importante sezione dedicata all’arte del design.

Questo cambiamento “è la prosecuzione naturale della crescita di Arte Laguna Prize e l’espressione dei labili confini tra design e arte che da tempo osserviamo” afferma una delle fondatrici di Arte Laguna Prize Laura Gallon.

La sezione design, supportata da Antrax IT, azienda produttrice di oggetti di design per il riscaldamento, avrà una giuria creata ad hoc, così come tutte le altre sezioni già esistenti. I professionisti da cui è composta sono: Alfonso Femia, architetto, Danilo Premoli, architetto e designer e Igor Zanti, curatore generale del premio e direttore di IED Venezia. È possibile grazie alla nuova categoria inviare proposte di arredo che arricchiscano l’esperienza abitativa in cui la componente visiva si trova al primo posto.

Ora è possibile contare dieci categorie a cui artisti e creativi potranno candidarsi fino al 27 novembre 2018: design, pittura, scultura e installazione, arte virtuale, arte fotografica, grafica digitale, video arte e cortometraggi, performance, arte urbana, land art.

Le altre sezioni di concorso

Le sezioni storiche verranno valutate da esperti d’arte internazionali selezionati in base a curriculum e competenze: Flavio Arensi – direttore dei musei di Legnano; Filippo Andreatta – regista teatrale e co-curatore di Centrale Fies; Mattias Givell – co-direttore di Wanås Konst in Svezia; Eva González-Sancho – co-curatrice della prima Biennale di Oslo del 2019; Simone Pallotta – curatore di arte pubblica e urbana; Richard Noyce – scrittore, docente e critico d’arte; Enrico Stefanelli – direttore artistico di Photolux Festival di Lucca; Alessandra Tiddia – chief curator presso il Mart di Trento e Rovereto; Vasili Tsereteli – direttore del Moscow Museum of Modern Art; Maxa Zoller – curatrice della sezione film di Art Basel e direttore artistico di International Women’s Film Festival di Dortmund.

La giuria selezionerà le opere di 120 artisti finalisti provenienti dalle varie categorie presenti, esposte alla mostra dal 16 marzo al 7 aprile 2019 all’Arsenale Nord di Venezia. Succesivamente, tra le plurime opere esposte, la prestigiosa giuria individuerà sei vincitori assoluti che si aggiudicheranno i premi in denaro per un montepremi totale di 42mila euro.

Maggiori informazioni sul premio e sul bando di concorso sono disponibili sul sito www.premioartelaguna.it

GLI ULTERIORI PREMI DELLA 13^ EDIZIONE
Premi Artist in Residence

Si tratta di un programma di residenze d’arte per permettere un’esperienza artistica di crescita a contatto con un nuovo ambiente o una nuova cultura. Le residenze sono: GLO’ART in Belgio; Basu Foundation for the Arts a Calcutta; Espronceda a Barcellona; Farm Cultural Park a Favara in Sicilia; Maradiva Cultural Residency, a Mauritius. Coinvolgimento, inoltre, del Lanificio Paoletti a Treviso, Open Dream sempre a Treviso e Centrale Fies a Trento; Nuart Festival in Norvegia.

Premi Business for Art

Collaborazioni con aziende per connettere la creatività con il mondo produttivo. Quest’anno gli artisti utilizzeranno i tessuti pregiati di Tessitura Luigi Bevilacqua di Venezia per realizzare una nuova opera; vincere 2000 € presentando una proposta artistica per la valorizzare gli ambienti dell’azienda vinicola 47 Anno Domini; aggiudicarsi 2.000 € proponendo  proposte grafiche da applicare ai packaging dei prodotti dell’azienda dolciaria Fraccaro Spumadoro oppure vincere 2.000 € presentando a Maglificio Giordano’s opere d’arte legate al mondo della moda.

Premi Artist in Gallery

Realizzazione di 4 mostre in Gallerie d’Arte internazionali comprensive di allestimento, inaugurazione e catalogo. Gli spazi sono: Galerie Isabelle Lesmeister in Germania; Várfok Galéria di Budapest; Anise Gallery di Londra; Jonathan Ferrara Gallery a New Orleans Stati Uniti.

Partecipazioni a Festival e Mostre collettive

Selezione di 13 artisti per la partecipazione ad eventi in Slovenia presso il Festival Art Stays, a Pechino con eventi organizzati da Art Nova 100, a Venezia con la mostra TraVellArt e a Lucca con la partecipazione a Photolux Festival.

Premi Art Platforms and supporters

Collaborazioni con istituzioni che intendono promuovere l’arte sostenendo gli artisti: la piattaforma canadese Biafarin, la fondazione per la promozione dell’arte con i pastelli The Art Spirit Foundation in Connecticut, Stati Uniti.

Per maggiori informazioni contattare:

Tel: +39 041 5937242 oppure +39 347 7077251

E-mail:  info@artelagunaprize.com

Fonte: Premio Arte Laguna Prize 2018

premio laguna

NUOVA EDIZIONE DEL PREMIO ARTE LAGUNA CON UNA NUOVA SEZIONE DEDICATA AL DESIGN ED UN PREMIO DI 7 MILA EURO PER OGNI VINCITORE

Il premio Arte Laguna apre la nuova edizione con una grande novità: una nuova sezione dedicata al Design! Una giuria internazionale di 13 esperti d’arte selezionerà le migliori opere e assegnerà 42mila euro in denaro ai 6 vincitori assoluti.

Il Premio è aperto a tutti gli Artisti e Designer, senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione. Ogni artista può partecipare anche a più sezioni presentando un portfolio di opere inedite o non inedite. Il tema è libero. Di seguito i dettagli di ogni sezione

Pittura

opere realizzate in piena libertà stilistica e tecnica (olio, tempera, acrilico, inchiostro, vinile, acquerello, grafite, matita, collage, stampa di vario tipo, etc.) e su qualsiasi supporto (tela, carta, legno, plastica, ferro, etc.). Le misure massime consentite sono di cm 175 per lato.

Scultura e Installazione

opere create in qualsiasi materiale organico o inorganico, possono anche avvalersi di suoni, luci, video e movimenti meccanici o elettrici. Le misure massime consentite sono: base 4 metri, profondità 4 metri, altezza 8 metri, non ci sono limiti di peso. Le opere che prevedono l’allestimento in spazi bui dovranno essere adattabili allo spazio espositivo a disposizione.

Arte fotografica

fotografie su supporto analogico o digitale, fotografie con elaborazioni digitali. Le misure massime consentite sono di cm 175 per lato.

Video Arte e Cortometraggi

video, film, slow motion, time-lapsee e opere realizzate con tutte le tecniche di animazione su qualsiasi supporto digitale e analogico, cortometraggi cinematografici, promozionali, di computer grafica. Durata massima 15 minuti. Per la candidatura il file video deve essere caricato on-line e non deve superare i 500 mb.

Performance

performance realizzate da uno o più artisti con qualsiasi tecnica e forma espressiva e con l’ausilio di qualsiasi materiale di supporto fornito dall’artista. Gli artisti finalisti si esibiranno la sera dell’inaugurazione presentando la performance in una versione che non superi i 10 minuti.

Arte Virtuale

opere interamente realizzate al computer o facendo uso di applicazioni e dispositivi digitali: video, installazioni, performance in cui l’utilizzo dei media digitali giochi un ruolo significativo in termini di processo creativo e di contenuto; net art, software, dispositivi interattivi, videogame, progetti di augmented reality, rapid prototyping ecc. Le opere che prevedono un’installazione dovranno essere adattabili allo spazio espositivo a disposizione.

Grafica Digitale

immagini e opere generate o manipolate attraverso l’utilizzo di computer, tablet, smarthphone, applicazioni, dove l’intervento tecnologico risulti predominante. Sono incluse opere di pittura digitale, gif e fotografie con prevalenti interventi di manipolazione. Le opere finaliste saranno allestite su monitor o stampate su supporti bidimensionali di dimensioni massime 175 cm per lato.

Arte Ambientale

opere o progetti di arte ambientale e paesaggistica dove l’intervento artistico interagisce con l’ambiente per il quale è stato pensato. Non vi sono limitazioni nella scelta del luogo di intervento. Le opere o i progetti presentati devono essere collegati alla natura e alle sue caratteristiche e più in generale allo spazio ambientale o al paesaggio in cui si inseriscono. Le opere finaliste saranno allestite su pannelli esplicativi.

Arte Urbana

opere o progetti di arte urbana, riqualificazione, street art, graffiti e stencil art dove l’intervento artistico è in relazione con il tessuto urbano e lo spazio pubblico in cui viene pensato e può prevedere l’uso di qualsiasi tecnica (bombolette spray, adesivi artistici, arte normografica, proiezioni video, installazioni ecc..). Non vi sono limitazioni nella scelta del luogo di intervento. Le opere finaliste saranno allestite su pannelli esplicativi.

Design – realizzata con il supporto di Antrax

arredo o complementi d’arredo che arricchiscono l’esperienza abitativa in cui la componente visiva è predominante. Sono compresi finiture e outdoor, non sono accettati elettrodomestici o componenti elettronici. I designer finalisti dovranno presentare un prototipo a grandezza reale o ridotto in scala affinché la dimensione massima del prototipo non superi i 100 cm per lato.

La selezione delle Opere candidate è effettuata da una giuria internazionale composta da 13 membri suddivisi nelle sezioni di concorso.

FONTE:Premio Arte Laguna

Design

“L’AMBIENTE”: CORTINA D’AMPEZZO TRA TRADIZIONE ALPINA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E ARREDAMENTO CONTEMPORANEO

L’azienda trentina Starpool è wellness partner di “L’Ambiente”, concept store recentemente inaugurato a Cortina d’Ampezzo, dove tradizione alpina, innovazione tecnologica e arredamento contemporaneo s’incontrano a quota 1.200 metri.

Sono tante le novità che coinvolgono la meravigliosa Cortina d’Ampezzo, dove fervono già i preparativi per i prossimi Mondiali di Sci alpino 2021. Oltre allo sport però, anche il mondo dell’arredamento e del design è diventato, nell’ultimo periodo, parte integrante del luogo per la Regina delle Dolomiti. Tra le ultime novità, infatti, troviamo la recente apertura di “L’Ambiente”, concept store che si affaccia su Corso Italia, la famosa via dello shopping, e inaugurato durante il Cortina Fashion Weekend di dicembre. “L’Ambiente” nasce nel 1990 in provincia di Treviso e diventa presto un punto di riferimento nel mondo dell’arredamento. Oggi, oltre al nuovo concept store ampezzano, il marchio è presente anche nelle province di Treviso, Pordenone, Venezia e Belluno.

Progettato da gherardiarchitetti, con styling a cura di Elisa Ossino Studio, lo showroom, che conta oltre 300 metri quadrati di spazio espositivo in e outdoor, celebra i materiali tradizionali del territorio abbinati ai migliori marchi del design italiano e internazionale e all’innovazione tecnologica della domotica, scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa e negli ambienti antropizzati. Protagonisti dell’intervento saranno la pietra di Castellavazzo e il legno di abete dei vecchi tabià, rivisitati in chiave contemporanea nei due piani in cui si articola lo store, uno maggiormente ispirato alla tradizione alpina, l’altro d’impronta più metropolitana.

Proprio quest’ultimo, inoltre, ospita l’ambiente bagno e benessere, che vede Starpool come unico partner wellness. Protagonista dell’allestimento GlamourSaunaPro nella versione savublack, che reinterpreta la tipica “SmokeSauna” tanto cara alla tradizione finlandese grazie al caratteristico trattamento cerato nero. Il suggestivo effetto sfumato, nelle tonalità naturali del carbone, del marrone scuro e dell’antracite, dialoga con i rivestimenti dell’arredo bagno, per creare un ricercato equilibrio di forme, texture e cromie.

Starpool conferma così la sua presenza in una delle città alpine di riferimento a livello internazionale, dove negli anni ha firmato anche le spa di alcuni hotel e resort di lusso, tra i quali il Rosapetra Spa Resort, il Bellevue Cortina, l’Hotel Cortina e il nuovo Dolomiti Lodge Alverà inaugurato a dicembre 2017.

Per informazioni: Starpool, L’Ambiente

Fonte: Starpool Wellness Concept

manifattura zanetto premio arte laguna

PREMIO ARTE LAGUNA – COLLABORA CON MANIFATTURA ZANETTO

Come ogni anni Premio Arte Laguna offre la collaborazione con un’azienda: in questa 12^ edizione si tratta del laboratorio italiano di alto artigianato Manifattura Zanetto. In palio 2.000 euro, per il progetto più originale, creativo e in linea con la filosofia dell’azienda.

Ogni anno il Premio Arte Laguna mette in palio collaborazioni con aziende allo scopo di connettere la creatività con la produzione artigianale.

Per la 12^ edizione artisti e designer hanno l’opportunità di collaborare con Manifattura Zanetto, laboratorio italiano di alto artigianato, dedito alla creazione di oggetti artistici, eseguiti su metalli nobili. Viene quindi richiesta la presentazione di un’idea nuova o di un nuovo design di prodotto per la realizzazione di un vaso che dovrà avere almeno una parte in lastra di metallo nobile.Tutti i progetti verranno valutati direttamente da Manifattura Zanetto e la proposta più originale, più creativa, più aderente alla filosofia aziendale si aggiudicherà un premio in denaro di 2.000 euro.

Zanetto, fondato nel 1963, è laboratorio italiano di alto artigianato, dedito alla creazione di oggetti artistici, eseguiti su metalli nobili, per la decorazione degli ambienti e per la tavola. È un laboratorio di argentieri altamente qualificati che si dedicano alla realizzazione di oggetti decorativi in argento, in metallo placcato d’argento e in leghe di metallo fino.

La filosofia produttiva di Zanetto implica il mantenere l’aspetto artigianale dei suoi prodotti, con la certezza che la produzione manuale offre una garanzia unica e assoluta di ottenere una qualità eccezionale e un prodotto originale. Continuano ad essere utilizzati antichi segreti e tecniche tradizionali che vengono però reinventati per creare oggetti contemporanei che tendono alla semplicità e all’equilibrio: “L’equilibrio è la nostra misura: specchiato, rimandato e trasfigurato dalla LUCE del metallo, luce che ci piace pensare come dono racchiuso in ogni oggetto che esce dalla nostra fucina.”

Per maggiori informazioni: Premio Arte Laguna