LA TREDICESIMA 2018

Per il 2018 la data di pagamento della tredicesima sarà la stessa per tutti i dipendenti pubblici.

La Tredicesima mensilità è uno stipendio aggiuntivo che viene erogato durante il mese di dicembre a tutti i dipendenti del settore pubblico e privato.

Le date da tenere in considerazione per godere di questo provvedimento a alla fine di quest’anno sono:

  • il 14 dicembre per gli insegnanti delle scuole materne ed elementari;

  • il 15 dicembre per il personale amministrato dalle direzioni provinciali del Tesoro con ruoli di spesa fissa;

  • il 16 dicembre per il personale insegnante supplente temporaneo e per gli altri dipendenti pubblici.

Il 15 e il 16 dicembre sono,però, giorni non lavorativi e pertanto il pagamento della tredicesima è anticipato al primo giorno utile precedente.

Per quanto riguarda i dipendenti di attività o aziende private si deve fare riferimento al proprio contratto collettivo nazionale.

Il Calcolo della Tredicesima Mensilità si effettua tenendo conto di diversi fattori che variano in base al lavoratore. Essa corrisponde ad un dodicesimo della retribuzione annua.

La formula per calcolare la tredicesima si trova moltiplicando la Retribuzione lorda mensile per il numero di mesi lavorati e poi si divide per 12.

Tutti i lavoratori con contratto di lavoro subordinato hanno diritto a percepire la tredicesima mensilità. Spetta anche ai pensionati. Ma in questo caso il calcolo è effettuato direttamente dall’Inps.

Tuttavia questo vantaggio non riguarda tutti. Vi sono,infatti,regole diverse per collaboratori e parasubordinati, per i quali non spetta di diritto questo tipo di mensilità.

Fonte

Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Rispondi

avatar