Archivi categoria: In libreria

Giovanna Zucca mercoledì 23 novembre 2016 presenta il suo nuovo libro Turno di notte (Fazi) alle ore 18.00 presso la libreria Feltrinelli di Mestre.

Giovanna Zucca presenta Turno di notte alla Feltrinelli

La Feltrinelli ospita Giovanna Zucca

Giovanna Zucca  mercoledì 23 novembre 2016 presenta il suo nuovo libro Turno di notte (Fazi) alle ore 18.00 presso la libreria Feltrinelli al centro commerciale Le Barche di Mestre.

Interviene Elisabetta Baldisserotto.

Turno di notte

Scritto dall’autrice un anno dopo dal libro precedente Assassinio all’Ikea, ne riprende l’ambientazione e i personaggi principali.

Per questa nuova indagine, ambientata sempre a Padova all’interno del Policlinico Fatebenesorelle, tornano il commissario Loperfido e l’assistente Luana Esposito: la coppia, sempre sul punto di scoppiare per il travagliato legame sentimentale che li unisce e per le consuete divergenze di natura investigativa, deve scoprire cos’è accaduto a un’infermiera misteriosamente scomparsa al termine del turno pomeridiano al Policlinico di Padova Fatebenesorelle.

Stefania Cantalamessa non è tornata a casa dal marito per via di una storia d’amore clandestina o qualcuno ha deciso di farla sparire per coprire azioni illecite praticate all’interno dell’ospedale?

Giovanna Zucca

Vive a Treviso e lavora in ospedale. Nel 2011 ha esordito con Mani calde, vincendo il Premio Rhegium Julii Opera Prima 2012.

Il suo secondo romanzo, Una carrozza per Winchester, ispirato alla vita di Jane Austen, ha ricevuto una menzione d’onore al Premio Merck Serono 2014.

Laureata in filosofia, collabora attivamente con il Centro di studi sull’etica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Hanno detto di Ässassinio all’Ikea

«Con una copertina divertente, tanto quanto l’idea che ci vive dentro torna l’intelligentissima e poliedrica Giovanna Zucca con una storia di intrighi e tradimenti tutta “fai da te” secondo la filosofia del mobilificio svedese».
Valeria Parrella, «Grazia»

«Sommersi da gialli scandinavi, gallici, teutonici, napoletani, ispanici, genovesi, romani, albionici, tutti drammaticamente seri, capita di stupirsi dinnanzi a un omicidio da ridere. Il merito è di Giovanna Zucca e del suo Ässassinio all’Ikea, un giallo che prende in giro gli altri gialli e un noir che tiene il ritmo sino alla fine».
Fabrizio d’Esposito, «Il Fatto quotidiano»

«Una flebile trama gialla è lo spunto del romanzo di Giovanna Zucca. Lettura lieve in cui la trama noir è volutamente secondaria».
Ida Bozzi, «La Lettura»

«Ässassinio all’Ikea è un giallo non giallo. Il delitto c’è ma è l’occasione per svolgere diversi gomitoli. Un’interpretazione leggera, leggerissima del verso montaliano: «Felicità raggiunta, si cammina per te su fil di lama…».
Bruno Quaranta, «Tuttolibri – La stampa»

«Libro delizioso. Un’appendice della migliore commedia all’italiana».
Daniela Amenta, «L’Unità»

«Un giallo umoristico che fa ridere fin dal titolo e spinge a interrogarsi su un quesito di validità universale: all’origine di tutto c’è l’amore o la vendetta?».
Paola Maraone, «Gioia»

 

Giovedì 20 ottobre 2016 alle ore 18.00 alla Feltrinelli si terrà un reading del romanzo palestinese Sharon e mia suocera di Suad Amiry (Feltrinelli).

Sharon e mia suocera letto alla libreria Feltrinelli

La Feltrinelli propone un reading del romanzo “Sharon e mia suocera” il 20 ottobre

Giovedì 20 ottobre 2016 alle ore 18.00 presso la Libreria Feltrinelli di Mestre al centro commerciale Le Barche si terrà un reading del romanzo palestinese Sharon e mia suocera di Suad Amiry (Feltrinelli).

L’evento è proposto dall’associazione Al QUDS Istituto di Cultura Italo Palestinese ed ospiterà anche musica dal vivo con Hassan Difaa al liuto.

Sharon e mia suocera consiste in un libro particolare. Nato in una situazione particolare. Una donna palestinese, colta, intelligente e spiritosa, tiene un “diario di guerra”. Gli israeliani sparano ma, nella forzata reclusione fra le pareti domestiche, “spara” anche la madre del marito, una suocera proverbiale. Pubblicato in maggio in Israele, il libro è un documento che, in forza della sua freschezza, è schierato senza rinunciare al dialogo. Suad Amiry è un architetto palestinese, fondatrice e direttrice del Riwaq Center for Architectural Conservation a Ramallah. Ha scritto numerosi volumi su differenti aspetti dell’architettura palestinese.

L’autrice del libro è Suad Amiry ed è nata a Damasco da madre siriana e padre originario di Jaffa, ha vissuto ad Amman, Beirut, Il Cairo. Si è laureata alla Michigan University e specializza ad Edimburgo.

Dal 1981 vive in Palestina, a Ramallah, nella Cisgiordania, dove insegna presso l’università di Bir Zeit e dirige il Riwaq Centre for Architectural Conservation. Tra il 1991 e il 1993 ha fatto parte delle delegazioni palestinesi per la pace in Medio Oriente negli incontri in USA.

Ha all’attivo numerosi studi, pubblicazioni e cataloghi sull’architettura storica palestinese e si scopre scrittrice raccogliendo in un volume i diari che tiene durante l’assedio Israeliano al quartier generale di Arafat a Ramallah nel 2001 e 2002.

È nota al pubblico internazionale proprio grazie all’opera Sharon e mia suocera (2003), tradotta in 11 lingue e con la quale ha vinto il premio Viareggio nel 2004.

 

Ivan Rossetto presenta il suo libro La relazione per il mister (Centro Grafico Noale) alla libreria Feltrinelli nel centro commerciale Le Barche a Mestre. L'evento si terrà martedì 25 ottobre 2016 alle ore 18.00.

La relazione per il Mister: nuovo libro di Ivan Rossetto

Dai suoi appunti tecnici Ivan Rossetto scrive un libro sul calcio: La relazione per il Mister

Ivan Rossetto presenta il suo libro La relazione per il mister (Centro Grafico Noale) alla libreria Feltrinelli nel centro commerciale Le Barche a Mestre. L’evento si terrà martedì 25 ottobre 2016 alle ore 18.00.

Interverrà il giornalista Alessandro Torre e sarà presente Filippo “Pippo” Maniero ex bomber di Padova, Milan e Venezia.

Il libro tratta il calcio ed è scritto a partire dagli appunti tecnici del suo autore, Ivan Rossetto, che è appunto allenatore.

Tra i primi ricordi di Rossetto che possiamo trovare ne emerge uno in particolare «Per fare la mia prima relazione ci misi 11 ore, con schemi, disegno con l’autocad e tanto altro. Poi con gli anni e l’esperienza i miei appunti sono diventati più snelli. Nel fare l’osservatore segui il gioco a 360°, soprattutto quello senza palla. È anche vero che per segnalare una squadra dovresti seguire più di una partita. E ogni valutazione dipende sempre dal mister che la chiede».

Per maggiori informazioni sull’evento e sulla libreria consultare il sito della Feltrinelli.

 

Davide Morosinotto presenta martedì 25 ottobre alle ore 10.30 Il fu Mattia Pascal. In poche parole (Einaudi) presso la libreria Feltrinelli

Porta la tua classe in libreria: Il Fu Mattia Pascal. In poche parole

Davide Morosinotto presenta martedì 25 ottobre alle ore 10.30 Il fu Mattia Pascal. In poche parole (Einaudi) presso la libreria Feltrinelli di Mestre nel centro commerciale Le Barche.

Molti pensano che Il Fu Mattia Pascal sia un libro filosofico, invece è anche, e soprattutto, una commedia. Uno “sfigato” a cui vanno tutte storte e che però ha il coraggio di prendersi in giro, e far ridere il lettore. Consiste nella storia tragicomica di un bibliotecario che, per caso, ha la ghiotta occasione di inventarsi una nuova vita, destinata a rivelarsi ben presto una vana illusione.

Davide Morosinotto è cresciuto in una cittadina ai piedi dei colli Euganei, e da molti anni vive in una casa ai piedi dei colli bolognesi. È socio di Book on a tree, una cooperativa di autori fondata da Pierdomenico Baccalario. Come scrittore di libri per ragazzi ha pubblicato più di trenta romanzi, anche se non sempre
con il suo vero nome.

Incontri con le scuole riservati agli studenti, consigliato che frequentino almeno la II media.

Per info e prenotazioni: eventi.padova@lafeltrinelli.it  o consulta il sito web della libreria.

Alla libreria Feltrinelli di Mestre domenica 23 ottobre 2016 dalle ore 11.00 vi sarà una lettura animata del libro The Castle that Jack Build

Evento Kidz alla Feltrinelli: The Castle that Jack Built

Alla libreria Feltrinelli di Mestre presso il centro commerciale Le Barche domenica 23 ottobre 2016 dalle ore 11.00 si svolgerà un evento Kidz: una lettura animata del libro The Castle that Jack Build seguita da laboratorio.

Evento a cura di inLingua Venezia, che è partner di un network mondiale, che da oltre 40 anni, con più di 300 sedi sparse in oltre 40 paesi, è leader nella formazione linguistica a privati e aziende. Ogni anno migliaia di persone imparano a parlare una nuova lingua seguendo i nostri corsi di inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, russo, arabo, giapponese, cinese, olandese, greco, svedese, croato, italiano per stranieri.

Età consigliata 6-10 anni.

I possessori di CartaPiù e MultiPiù riceveranno uno del 10% sul prezzo dei corsi tenuti nella sede di Venezia-Mestre.

Questo libro si basa sulla poesia “The House that Jack Built” e racconta di un drago che vuole l’oro nascosto nel castello che ha costruito Jack. Molto presto si uniscono alla storia anche una strega, un troll, una rana, una ragazza e un principe.

Per maggiori informazioni sull’evento e sulla libreria consultare il sito della Feltrinelli.

Marisa Bettio e Marcello Pamio presentano il libro La vita inizia prima della nascita alla libreria Feltrinelli a partire dalle ore 18.00

La vita inizia prima della nascita

Cambiamo il mondo un bambino alla volta: La vita inizia prima della nascta il nuovo libro di Marisa Bettio e Marcello Pamio

Marisa Bettio e Marcello Pamio presentano il libro La vita inizia prima della nascita alla libreria Feltrinelli martedì 18 ottobre 2016 a partire dalle ore 18.00 presso il centro commerciale Le Barche di Mestre.

Il ruolo centrale della vita prenatale per un sano sviluppo del corpo, dell’anima e dello spirito.

Questo libro fornisce strumenti sia conoscitivi che pratici volti al risveglio di una nuova coscienza che porti beneficio all’individuo e di conseguenza a tutta l’umanità.

Il volume è diviso in due parti: nella prima il viaggio inizia dal concepimento, passando per la gravidanza, il travaglio, giungendo alla nascita vera e propria. Si approfondiscono temi importanti come l’anima e lo spirito del bambino, la quarantena, il contatto, l’infertilità, gli aborti, il Lotus Birth, e molti altri.
La seconda parte è dedicata al ruolo centrale che ha lo stile di vita della mamma per la salute della creatura in grembo. Quindi l’alimentazione di mamma e bambino, l’allattamento, lo svezzamento, gli esami e gli screening, in aggiunta alle varie problematiche sia materne (toxoplasma, diabete, ecc.) che del lattante (coliche, ecc.).

Marisa Bettio: ostetrica per missione e counselor per professione. Nata e cresciuta a Noventa, dove vive e dove cura personalmente il progetto “La Decima Luna” con corsi pre e post parto, massaggio al neonato, corsi di riabilitazione perineale oltre a consulenze personalizzate ed individuali.

Marcello Pamio: Naturologo, divulgatore di Igiene Naturale, insegna Nutrizione Superiore in alcune scuole di Naturopatia ed è autore di libri e pubblicazioni su salute e benessere.

Per maggiori informazioni sull’evento, sul libro e sulla libreria consultare il sito della Feltrinelli.

La libreria Feltrinelli di Mestre martedì 18 ottobre dalle ore 10.30 celebra il padre di tutti gli scrittori: Miguel De Cervantes

Porta la tua classe in libreria!

Gli studenti in libreria con Don Chisciotte

La libreria Feltrinelli di Mestre (c/o centro commerciale Le Barche) martedì 18 ottobre dalle ore 10.30 porta il teatro a scuola e la scuola in libreria, celebrando il padre di tutti gli scrittori: Miguel De Cervantes, unversalmente noto per il suo capolavoro letterario Don Chisciotte. Lo fa attraverso la commedia dell’arte, che tanto ha influenzato l’autore e il teatro spagnolo.

«In un borgo della Mancia, di cui non voglio fare il nome, viveva, non molto tempo fa, un cavaliere di quelli che tengono la lancia nella rastrelliera, un vecchio scudo, un magro ronzino.» Inizia così l’antiepica ironica, grottesca e malinconica con cui Cervantes è passato alla storia: le gesta di Don Chisciotte, cavaliere senza senno, col suo goffo scudiero Sancho Pancia. Una meditazione travolgente e comica sulla folle vanità del mondo, in cui spiccano scene entrate nell’immaginario collettivo, come la battaglia contro i mulini a vento, che Don Chisciotte scambia per giganti. Un capolavoro d’ogni tempo.

Evento a cura di Stivalaccio Teatro.

Incontri con le scuole riservati agli studenti che frequentano la I, la II e la III media.

Per info e prenotazioni: eventi.padova@lafeltrinelli.it o consulta il sito web della libreria.

Giovedì 6 settembre alle ore18.00 Marco Franzoso sarà al caffè Pedrocchi (Sala Rossini) per presentare il suo nuovo romanzo: Mi piace camminare sui tetti.

Marco Franzoso alla Libreria Feltrinelli di Mestre

Mi piace camminare sui tetti è il nuovo romanzo di Marco Franzoso (Rizzoli editore) e racconta di un Italia che cambia all’improvviso, un Paese in cui per resistere bisogna stringersi l’un l’altro, instaurare legami profondi.

Marco Franzoso venerdì 14 ottobre 2016 a partire dalle ore 18.00 sarà nella Libreria Feltrinelli nel centro commerciale Le Barche di Mestre per presentare il suo nuovo romanzo.

Il libro racconta la storia di una famiglia che vive alla foce del Tagliamento, composta da Gianni, il padre, che va e viene dalla città, Anna, la madre, che passa il tempo sotto l’ombrellone, fa le parole crociate cullata dalla musica degli Abba mentre i figli giocano sul bagnasciuga. Tutto sembra tranquillo finchè tutto cambia: un attimo, una distrazione, e la vita non sarà più la stessa.

Era il 1980. Per Bruno ed Emma quello è stato l’“anno brutale”, l’anno in cui loro, i figli, si sono ritrovati a raccogliere i cocci di una famiglia distrutta e riempire i vuoti sostenendosi a vicenda, mentre i genitori e il mondo intero andavano alla deriva. Adesso sono grandi, Emma è diventata mamma, Bruno si occupa di impianti fotovoltaici e cammina sui tetti scrutando le finestre dei palazzi di fronte cercando di immaginare la vita delle altre famiglie, quelle felici. Da lassù il passato sembra lontanissimo, ma basta una telefonata per farlo tornare. Quando sente la voce di suo marito al telefono, Anna non ci crede. Dall’ultima volta sono passati anni di fatica e solitudine. Dopo trent’anni di assenza, Gianni in fin di vita vuole vedere la famiglia un’ultima volta, vuole farsi perdonare e chiede un’ultima cena intorno al tavolo, “come una famiglia vera”. Vuole chiedere scusa soprattutto a Emma e Bruno. Sono loro, i figli, che hanno riempito i vuoti sostenendosi a vicenda. Ma per Bruno è molto difficile perdonare quel padre che li ha abbandonati, per farlo dovrà crescere, cambiare, accettare il futuro.

Ed è lui a portarci dentro questa storia di famiglia, una storia italiana, fatta di vacanze con l’ombrellone e grigliate sotto le stelle. Mentre il Paese cambia, le illusioni s’infrangono: l’unico modo per resistere è stringersi l’un l’altro, nonostante tutto.

Marco Franzoso (1965) è nato e vive in provincia di Venezia. I suoi ultimi romanzi sono Il bambino indaco (2012), da cui è stato tratto il film Hungry Hearts di Saverio Costanzo, e Gli invincibili (2014).

Per maggiori informazioni sull’evento e sulla libreria consultare il sito della Feltrinelli.

Ode al vino - Mercoledì 12 ottobre 2016 alle ore 18.00 presso la Feltrinelli a Mestre, si terrà una serata di degustazione con somelier del vino Prosecco di Valdobbiadene

Ode al vino, dove la lettura incontra il vino – Libreria Feltrinelli a Mestre

La Feltrinelli promuove i libri e il Prosecco di Valdobbiadene con un’Ode al vino

Ode al vinoMercoledì 12 ottobre 2016 alle ore 18.00 presso la Libreria Feltrinelli nel centro commerciale Le Barche a Mestre, si terrà una serata di degustazione con somelier del vino Prosecco di Valdobbiadene. Acquistando almeno 20 euro in libri verrà omaggiata una bottiglia di Prosecco di Valdobbiadene (fino ad esaurimento scorte).

Ingrsso gratuito.

Informazioni maggiori della promozione sul sito della Feltrinelli.

Il vino Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene è un prosecco DOCG prodotto unicamente nel Trevigiano, in particolare nella fascia collinare compresa tra Vittorio Veneto e Valdobbiadene. Il terroir DOCG comprende 15 comuni: Conegliano, Susegana, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, Follina, Miane, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Vidor e Valdobbiadene.

La Feltrinelli ospita un evento per bambini alle ore 11.00 di domenica 9 ottobre 2016: laboratorio di lettura esperienziale del libro Guizzino di Leo Lionni

Laboratorio di lettura esperienziale del libro Guizzino di Leo Lionni

La Feltrinelli aperta ai piccoli lettori per un laboratorio di lettura esperienziale del libro Guizzino di Leo Lionni

La libreria Feltrinelli di Mestre, nel centro commerciale Le Barche, ospita un evento per bambini, età consigliata tra i 3 e i 5 anni alle ore 11.00 di domenica 9 ottobre 2016. L’evento consiste in un laboratorio di lettura esperienziale guidato da Lisa Ceravolo che leggerà Guizzino di Leo Lionni.

Un libro che ci racconta della ricchezza che può arrivare dalla diversità e che l’unione fa la forza. Infatti, Guizzino era l’unico pesciolino nero in mezzo ad un branco di pesci rossi. Un giorno un grosso pesce famelico divorò il branco, solo Guizzino riuscì a scappare. E cominciò a vagare per i mari scoprendo la bellezza dei fondali marini e dei suoi abitanti. S’imbatté così in un altro branco di pesci rossi, che viveva nascosto tra gli scogli per paura dei grossi pesci. Guizzino, con un trucco, ricompattò il gruppo e tutti insieme sfidarono l’ira e il terrore dei pesci prepotenti, riconquistando la libertà.

Leo Lionni è autore di innumerevoli e pluripremiati libri per bambini, uno tra tutti Piccolo blu e piccolo giallo ed è stato anche un celebrato designer, grafico, art director, pittore, scultore, illustratore.

Per maggiori informazioni sull’evento e sulla libreria consultare il sito della Feltrinelli.