Archivi categoria: Corsi

SCIENCE GALLERY VENICE

In questi giorni avrà luogo la programmazione “Science Gallery Venice”.

Science Gallery Venice è la galleria veneziana dell’Università Ca’ Foscari. Essa presenterà un nuovo progetto che lega arte e scienza.

Il 17 gennaio avrà luogo il primo appuntamento  di Science Gallery Venice.  Qui sarà inaugurato l’evento “CONNECTED – Hello Machine” composto da una doppia installazione artistica.

L’installazione

L’installazione artistica “Hello Machine” è un progetto dell’ artista Rachel Hanlon. Durante la manifestazione verranno organizzati anche una serie di workshop sull’ arte e la scienza per studenti e ricercatori.

Nella sua opera,la Hanlon, ha modificato l’interazione e la comunicazione uomo-macchina, con particolare attenzione al tema dei telefoni fissi e cellulari nei rapporti sociali.

L’installazione consiste in un telefono fisso degli anni ‘70-’80, modificato per poter registrare le telefonate. Queste vengono poi analizzate dall’artista stessa. Dopo,alzando la cornetta, si farà squillare uno dei telefoni e se qualcuno risponde, si creerà uno spazio di conversazione spontanea.

Programmazione

Il nuovo progetto promette una densa programmazione. Artisti italiani e internazionali che lavorano ad un progetto riconducibile al tema dell’esposizione, potranno , infatti, aderire alla call che verrà lanciata a partire da febbraio 2019. La mostra si occuperà, poi,  delle potenzialità dell’acqua come elemento essenziale del paesaggio. Nel 2020, infine, Science Gallery Venice aprirà ufficialmente le porte nella sua sede definitiva.

Il progetto

L’iniziativa di Ca’ Foscari è un’occasione importante per ampliare il grande polo universitario esistente. Oltre alle attività didattiche si prevedono aree espositive, laboratori di ricerca ed aree ricreative. Per questo l’edificio è pensato come un filtro dove la divulgazione delle discipline scientifiche e la cultura accademica trovano nuove modalità di incontro e dialogo in una  Venezia dalle enormi potenzialità.

Fonte

YOGA DARSANA E MINDFULNESS a Padova

YOGA Darśana e Mindfulness 26/27 gennaio 2019

Il 26 e il 27 gennaio si terrà a Padova il IV Stage del Corso di Formazione Insegnanti Citra Yoga-Hathayoga e Mindfulness.
 
– Introduzione allo Yoga di Patañjali
– Āsana come tecniche di meditazione
(Pratica di Śīrṣāsana, la verticale sulla testa)
– Esercizi per la percezione delle energie sottili
 
PROGRAMMA:
– Sabato
ore 10.30 – lezione teorico-pratica sullo Yoga di Patañjali
ore 11,30 – lezione di hathayoga (Śīrṣāsana)
ore 13.00 – rilassamento e tecniche di visualizzazione
ore 13.30 – pausa pranzo
ore 14.30 – lezione di hathayoga
ore 16.00 – tecniche di percezione delle energie sottili
ore 17.00 – pausa tisana
ore 17.30 – rilassamento e meditazione
ore 18.15 – feedback
 
– Domenica
ore 9.30 – Mindfulness
ore 13,30 – pausa pranzo
ore 14.30 – Eutonia (ripasso del modulo precedente)
ore 15.30 – hathayoga (Sarvangasana, Śīrṣāsana e varianti)
ore 17.00 – pausa tisana
ore 17.15 – meditazione
ore 18.00 – feedback
 

Dove:

C/O Zoo Contenitori Culturali  Via Dietro Duomo 14 – Padova

Informazioni:

  • E-mail: info@madreterraitalia.it
  • Cellulare: 338 9161574

Workshop della Scuola di Formazione di Yoga&Mindfulness CITRA YOGA  (Hatha Yoga, Mindful Yoga, Mindfulness e Compassion Training) condotto da Paolo Proietti, Chiara Mancini e Laura Nalin.
Lo Workshop è aperto a tutti.
Alla fine dei lavori verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido per i crediti formativi degli insegnanti Yoga Alliance Italia e CSEN.

 

Fonte: Madre Teresa

PERCORSO VIA INIZIATICA DA JUNG A JODOROWSKY DALLE RADICI AL TESORO 2019 – 2020 PADOVA 19 GENNAIO 2019

PERCORSO VIA INIZIATICA

DA JUNG A JODOROWSKY 2019 – 2020

PRIMO INCONTRO 19 GENNAIO 2019

Via iniziatica da Jung a Jodorowsky

Percorsi di studio e pratica

Psicogenealogia- Metagenealogia 

2019/2020 

“DALLE RADICI AL TESORO”

Condotto da Moreno Fazari con Chiara Mancini

‘Una vita che non viene esaminata, non vale la pena di essere vissuta’

                                     Platone        

La Metagenealogia non è una “terapia” nel senso classico del termine, non è cura per un mal-essere, bensì una profonda presa di coscienza che implica la comprensione degli avvenimenti del passato che ci hanno formato, così come l’apertura ad un impulso futuro cui saremo noi a dare valore e forma.

Occorre sottolineare che senza il desiderio di evolvere non si può realizzare nessun lavoro su se stessi. Evolvere consiste in un progressivo miglioramento di sé, nel percepirsi meno prigionieri delle credenze ereditate, meno ansiosi e frustrati.

Jodorowsky ritiene, da questo punto di vista, possa essere utile, a livello simbolico e metaforico, lo studio dei Tarocchi: specchio della realtà umana, modello dinamico di un’architettura simbolica, bussola per orientarci nello studio (spesso oscuro e nebbioso) dell’Albero Famigliare.

Ecco perché riteniamo sia indispensabile conoscere i significati dei Tarocchi Maggiori e Minori, gli elementi nei quattro centri energetici, le unioni a coppie, le varie estrazioni e costruzioni capaci di rivelare le ragioni della sofferenza della persona.

I Tarocchi non sono stati ideati uno ad uno, simboli separati, ma come parte di un’unità. Così l’individuo non è separato dal suo clan famigliare, anzi ne esprime frustrazioni e nodi come talenti e realizzazioni. Si comprende allora, per coloro che desiderano conoscere gli studi di Jodorowsky, come sia indispensabile    apprendere i significati globali e i legami che uniscono i Tarocchi fra loro e come possono essere risonanza al proprio Albero Famigliare

Per questa ragione proponiamo il Percorso di Iniziazione allo studio della Metagenealogia seguendo gli insegnamenti di Alejandro Jodorowsky, dei suoi amati Tarocchi e del lavoro creativo, autentico.

Chi meglio di Moreno Fazari, suo allievo e collaboratore da più di 25 anni a Parigi, può condurci con consapevolezza, coscienza e cuore in questo PercorsoMoreno Fazari può vantare grande esperienza poiché ha avuto il privilegio di studiare e poi lavorare accanto a Jodorowsky per moltissimi anni e tutt’ora lo segue nelle varie importanti manifestazioni a Parigi. Fazari ora legge i tarocchi ogni mercoledì al Café Minute Papillon, esperienza ereditata dal suo Maestro!

“Saldamente ancorata alle teorie psicologiche e scientifiche. la metagenealogia riflette il percorso artistico di un’intera vita e l’insaziabile ricerca del senso che la anima. Questa disciplina suggerisce che qualsiasi “malattia” può essere intesa come una mancanza di bellezza e di coscienza, e che “guarire” consiste nel diventare autenticamente se stessi”   Alejandro Jodorowsky 

Percorso esperienziale, assolutamente originale nel suo approccio, durante il quale verranno proposti esercitazioni individuali e di gruppo, capaci di mettere in relazione il “Corpo ambiente con la Memoria famigliare”.

La presa di coscienza e la rinnovata capacità di vivere la propria vita, libera dall’invisibile eppur potente ragnatela famigliare, permetterà ai partecipanti di assaporare la bellezza della Vita e di sperimentare … la Danza della Realtà da protagonisti!

“Vivi attraverso quel piccolo pezzo di tempo che è tuo, ma quel pezzo di tempo non è di per sé la tua vita, è la somma di tutte le altre vite che sono contemporanee alla tua…Quello che sei è espressione della storia.” R.Penn Warren – World Enought and Time

I primi due seminari (Tarocchi Maggiori e Minori) sono aperti a tutti. Il percorso diverrà poi riservato ai soli corsisti dal terzo incontro, questo per garantire la giusta privacy e ascolto attento e partecipe, oltre all’accompagnamento individuale da parte di Moreno Fazari e di Chiara Mancini in ogni momento del Percorso.

PROGRAMMA BIENNALE:

Moduli primo anno, 2019

19 e 20 gennaio 2019Storia dei Tarocchi, numerologia e dinamica dei 10 gradi, costruzione del Mandala,Arcani Maggiori– sintesi dei molteplici significati, con particolare attenzione ai vari riferimenti inerenti la Metagenealogia.

16 e 17 marzo 2019Arcani Minori– i gradi della numerologia, le figure, sintesi dei significati seme per seme. Comprensione dei semi nei 4 centri energetici, con riferimento anche allo studio della Metagenealogia.

18 e 19 maggio 2019Metagenealogia= introduzione e fondamenti della teoria di A.Jodorowsly. L’apporto dei Tarocchi, gli ostacoli e i 4 Ego. Costruzione dell’Albero, raccolta delle informazioni, lo  schema. Lo studio delle Mete: comprensione di come sciogliere le nevrosi dell’Albero.

26/27/28 luglio 2019Seminario residenziale. Sepoltura: liberazione dalle nevrosi e blocchi ereditati, nuovo nome ed orizzonti di realizzazione. Esercitazioni ed atti personali e di gruppo, circondati da natura accogliente e ricca di energie positive!

28 e 29 settembre 2019Le 8 Triadi Famigliari, teoria e attività creativa ed intuitiva sul proprio Albero. Dall’unione perfetta alla frattura totale, esercitazioni coi tarocchi e rappresentazione grafica della propria triade.

30 novembre e 1 dicembre 2019Le 5 principali Resistenze: restare aggrappati a sintomi nevrotici per evitare la frattura affettiva o per ottenere l’apprezzamento altrui. Dal Nucleo al Nodo= studio e comprensione della formazione del nodo nei 4 centri energetici.

Moduli secondo anno 2020

18 e 19 gennaio 2020Gli Abusi nei 4 Centri Energetici= studio delle invasioni energetiche e atti creativi capaci di riparazione e guarigione. Insegnamento originale ed unico  di Moreno Fazari.

21 e 22 marzo 2020Apertura dei 7 plessi o chakra. Massaggio iniziatico, teoria e pratica. Pulizia psicosciamanica. Comprensione della memoria nel corpo e dei talenti. Movimento autentico e mindfulness. Lettura dei tarocchi per comprendere i blocchi nei chakra. (insegnamento originale di Fazari e Mancini).

16 e 17 maggio 2020Costruzione e studio di un Albero Famigliare con i Tarocchiinsegnamento davvero speciale per comprendere un albero con poche o nulle informazioni, utile in caso d’adozione o di misteri famigliari.

24/25 e 26 luglio 2020: Seminario residenziale..Atti di nascita. Nevrosi di fallimento, teoria e atti di psicomagia per il loro scioglimento, individuali e collettivi, Presentazione delle tesine. (facoltativo)

19 e 20 settembre 2020Guarigione e liberazione dell’Albero Famigliare.Tecniche di meditazione e visualizzazione, uso dei Tarocchi come specchio dell’Inconscio, lettura del simbolismo nel corpo. Seminario esperienziale, profondamente trasformativo!

14 e 15 novembre 2020Sviluppo dell’integrazione con l’Alleato= meditazione ed esercizi pratici. Costruzione del proprio Altare. Esercizi pratici dai Tarocchi all’Albero con e fra i partecipanti. Discussione delle tesine. Consegna attestati.

Gli incontri 5 week end e 1 ritiro residenziale intensivo all’anno, sono suddivisi in sezioni formative che prevedono esercitazioni teoriche /pratiche con i partecipanti e lo studio sistematico del proprio Albero. Questo approccio d’insegnamento permette di comprendere intellettualmente e praticamente le dinamiche della Metagenealogia, di poter esplorare ed individuare le trappole dell’Albero famigliare, le sofferenze, i conflitti, ma anche i punti di forza e creatività positiva.

Il partecipante (se lo desidera), al termine del secondo anno, presenterà una tesina con la descrizione della lettura, comprensione di un Albero Famigliare, i suggerimenti per portare cura e guarigione, atti psicomagici (psicodrammatici) e tecniche di creatività. La consegna dell’attestato sarà determinata dalla presentazione della tesina e della sua approvazione. 

Il Partecipante, al termine del Percorso di formazione, sarà in grado di leggere “col cuore e con consapevolezza” un Albero genealogico e di portare cura e guarigione. E’ naturale che il tutto preveda un lavoro profondo su se stessi, un processo di trasformazione e di liberazione del proprio talento creativo.

“Fai del recupero di te stesso la priorità assoluta della tua vita” 

Norwood

ORARIO: sabato e domenica, 10.00/13.00-15.00/19.00 circa.

DOVE: c/o ZOO, Contenitori Culturali, Via Dietro Duomo 14, Padova.

Il Week end residenziale intensivo si terrà presso l’agriturismo Torre Colombaia, Pg. La struttura, che ci ospita da alcuni anni, sarà a totale disposizione del gruppo partecipanti, permettendo una completa libertà di orari ed espressione creativa. Luogo immerso nella natura davvero speciale e carico di energie!

Letture consigliate:

Jodorowsky,Costa-LaViadeiTarocchi-Feltrinelli
Jodorowsky.CostaMetagenealogia-Feltrinelli
Jodorowsky–LaDanzadellarealtà-Feltrinelli
Jodorowsky – Psicomagia – Feltrinelli

Il percorso sarà condotto da Moreno Fazari con la collaborazione di Chiara Mancini

 

moreno-fazari-corsi-italia*Moreno Fazari – Tarologo: ha appreso le tecniche della lettura dei Tarocchi e di Psicogenealogia dal suo Maestro Alejandro Jodorowskyper il quale è collaboratore ed assistente da oltre 20 anni, e ne ha sviluppato soprattutto gli aspetti collegati alla psicologia e alla psicogenealogia. Ha inoltre approfondito lo studio di terapie energetiche e dello sviluppo personale. Attualmente vive e lavora a Parigi dove conduce regolarmente corsi e seminari.

 

Chiara Mancini*Chiara Mancini  Naturopata, insegnante di yoga e Mindful yoga, terapeuta specializzata in tecniche bioenergetiche, trainer in meditazione Mindfulness e Compassion Training, esperta conoscitrice dei Tarocchi di cui ha sviluppato soprattutto gli aspetti legati al simbolismo e agli archetipi junghiani. Vive e lavora a Padova dove conduce corsi e seminari legati alla crescita consapevole presso l’Associazione Madre Terra.

 

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni, telefonare al numero:

Cell. 338 9161574 – Tel. 049 660184  Chiara Mancini, o via mail info@madreterraitalia.it 

Il percorso è riservato ai soci di MadreTerra.

Il Percorso Iniziatico “Psicogenalogia – Metagenealogia ” rappresenta l’occasione per approfondire un percorso di conoscenza e consapevolezza evolutiva, non ha pretesa di essere sostituibile a terapie psicoterapiche. Non ha alcun scopo diagnostico e/o terapeutico, ma unicamente l’occasione per uno scambio esperienziale e di crescita per e fra i partecipanti.

Fonte

CORSO DI MINDFULNESS A PADOVA DAL 10 OTTOBRE 2018

Il corso di Mindfulness 2018 si svolge durante 8 incontri per lo sviluppo della consapevolezza e per la riduzione dello stress.

Mindfulness significa essere presenti al momento presente, sapere cosa sta succedendo, intorno a noi e in noi. Una facoltà della mente che resta dormiente, se non sviluppata. Lavorando con essa, comune a tutti, essa cresce e si stabilizza.

Gli incontri favoriscono, tramite tecniche particolari, l’attenzione partecipe e non-giudicante, permettendo di assaporare nuovi modi di conoscere e di essere, ascoltando più attentamente la propria esperienza personale, momento dopo momento. Il percorso di Mindfulness serve proprio a promuovere il cambiamento e migliorare così il nostro stile di vita.

Il protocollo è rivolto a chi desidera vivere in modo consapevole e a coloro che si trovano in difficoltà nella gestione di eventi stressanti o con l’essere continuamente esposti a molteplici impegni lavorativi e/o relazionali.

Questo percorso porterà ad un miglioramento di molteplici ambiti della vita grazie alla riduzione dello stress e al coinvolgimento emotivo agli eventi che si vivono quotidianamente, privilegiando risposte aperte ed emotivamente equilibrate.

INCONTRI

Per partecipare al percorso di Mindfulnessè necessario  l’impegno verso sè stessi e verso il gruppo, essere presenti ad ogni incontro e svolgere le attività in modo autonomo a casa. Sono previsti sussidi cartacei e CD per le pratiche guidate per ogni partecipante. È richiedere incontri individuali con la conduttrice, previo appuntamento.

CORSO include:

– pratiche guidate dei vari esercizi di Mindfulness secondo il protocollo di MBSR – Mindful-yoga ed esercizi di streching accessibili a tutti

– condivisione fra i partecipanti e il gruppo – esercizi di consapevolezza quotidiana – supporti di sussidi cartacei e CD per le pratiche guidate

DURANTE IL TRAINING:

– Entreremo in contatto con i personali automatismi

– Osserveremo le emozioni, i pensieri e le sensazioni fisiche più ricorrenti

– Accoglieremo le situazioni causa di stress

– Impareremo a coltivare un’attenzione aperta, spaziosa, non giudicante, gentile

– Inizieremo a comprendere i segnali del nostro corpo e a gestire l’inter-essere in noi e con l’altro.

Particolare attenzione verrà posta all’ascolto consapevole.

QUANDO?

Serata di presentazione: Mercoledì 3 ottobre ore 20.00

Gli incontri si svolgeranno ogni mercoledì dalle ore 20.00 alle 22.30 circa, più un incontro intensivo da concordare col gruppo.

Ogni mercoledì: 10 – 17 – 24 – 31 ottobre 2018,

7 – 14 – 21- 28 novembre 2018

Incontro intensivo : Sabato 15/12 o domenica 16/12 da concordare con i partecipanti.

DOVE?

c/o Associazione MadreTerra Via Palestro, 15 – 35138 Padova

CONDUTTRICE/TRAINER:

Chiara Mancini, Diploma di Mindfulness Trainer e diploma di Compassion Based Training presso Samye Ling Tibetan College in Scozia. Master in Mindfulness-Base-Therapy presso l’I.SI:MIND, Istituto Italiano Mindfulness a Vicenza. Insegnante di Mindful-Yoga, naturopata, specialista in tecniche bioenergetiche.

Al termine verrà consegnato Attestato di Partecipazione.

Per informazioni e iscrizioni:

Tel.049 660184 – 338 9161574 (Chiara) o info@madreterraitalia.it

*NOTE:

Il Corso prevede la partecipazione di un massimo di partecipanti. Si consiglia un abbigliamento comodo e di portare con sé quaderno e penna.

Fonte: Corso Mindfulness 2018 MadreTerra

VIA AL CORSO PER INSEGNANTE DI YOGA BIENNALE “CITRAYOGA” A PADOVA DAL 20 OTTOBRE 2018

Il 20 ottobre 2018 inizia il nuovo corso biennale di formazione insegnanti di Mindful Yoga – Hata Yoga.

Il corso “Insegnante di Yoga” di Madre Terra è riconosciuto da CSEN, ente di promozione sportiva aderente al Sistema SNaQ del Coni (Sistema Nazionale delle Qualifiche dei Tecnici Sportivi).

La particolarità di questo percorso nel panorama delle formazioni italiane consiste nel connubio fra gli insegnamenti classici dell’Hatha Yoga ed il Protocollo Mindfulness (MBSR) e Compassion Training.

Mindfulness è la traduzione in inglese della parola in lingua Pali “Sati” che significa “Presenza”, “Consapevolezza” e rappresenta uno stato ottenibile grazie alla meditazione.

Il corso di Mindful Yoga permette agli allievi di giungere alla consapevolezza del corpo che permette di accedere al Movimento Naturale. Questo particolare stato permette che il gesto insorga in perfetto accordo con le leggi della natura.

Per entrare in contatto con il mondo della Consapevolezza gli allievi seguiranno il Protocollo Mindfulness Based Stress Reduction (MBSR) della durata di 8 settimane, già integrato al piano di studi 2018-2020.

IL CORSO VALE COME AGGIORNAMENTO TECNICO AI FINI DEL RICONOSCIMENTO DEL DIPLOMA DI INSEGNANTE E DEL TESSERINO DI TECNICO NAZIONALE

Come funziona il corso e su cosa si concentra?

Innanzitutto il Corso biennale di Formazione per insegnanti è accreditato con lo CSEN-CONI in collaborazione con Yoga Alliance Italia – International.

Il Corso viene strutturato in week-end mensili e in 2 ritiri residenziali, che permetterà ai futuri insegnanti di ottenere il diploma ed il tesserino tecnico nazionale CSEN/CONI di “Insegnante Yoga” (500 ore) e il diploma di certificazione della Scuola CITRA YOGA.

I principali insegnamenti riguarderanno Hathayoga e lo studio delle varie asana, i mudra, i mantra e la funzionalità vocale, la meditazione di consapevolezza (Protocollo Mindfulness 8 settimane MBSR e Compassion Training, menzionato sopra), Mindful Yoga e lo studio dei testi classici della tradizione.

Ogni incontro avrà un tema fondamentale che verrà svolto da uno o due insegnanti della durata di cinque/sette ore, suddivise in un’ora di teoria, durante la quale saranno distribuite delle dispense e altro materiale didattico, e quattro/sei di pratica.

Sono previsti, inoltre, workshop con docenti esterni.

Chi può partecipare al corso?

Il Corso si rivolge sia a coloro che desiderano conseguire una formazione teorico-pratica qualificata per l’insegnamento dello yoga, sia a chi è interessato ad un percorso personale di conoscenza attraverso una pratica yogica, consapevole e trasformativa.

Docenti:

Chiara Mancini, Daoyin Di Paolo Proietti, Laura Nalin

Informazioni utili:

DOVE: c/o ZOO, Contenitori Culturali, Via Dietro Duomo 14, Padova.

E-mail:  info@madreterraitalia.it

Cell. 338 9161574 – Tel. 049 660184

CALENDARIO:

20 – 21 ottobre (II° Biennio primo anno)

VINYASA, L’ARTE DELLA SEQUENZA E IL MOVIMENTO NATURALE
Tecniche di scioglimento articolare e movimento naturale. Introduzione ai concetti di Nyasa e Vinyasa nell’Arte indiana. Studio delle prime tre Nritya (coreografie): Shodashi Nritya (Sequenza di Janu Shirshasana), Virabhadra Nritya (sequenza di Virabhadrasana e Trikonasana), Vyaghrapada Nritya (sequenza di Natarajasana e posizioni di equilibrio).

MINDFULNESS – INTRODUZIONE
Introduzione alla Mindfulness. Definizione e skills della meditazione di Consapevolezza. Riflessioni sulle intenzioni. Teoria e pratica. Consegna dispense e materiale cartaceo per studio.

 

25 – 26 novembre (II° Biennio)

NATYA YOGA, LA VIA DELLA DANZA
Elementi di Bharatanatyam (Alaripu e Mudra), elementi di danza contemporanea e Contact Improvisation. Pratica del saluto al Sole.

MINDFULNESS- 1°MODULO
Stabilizzare la mente, il pilota automatico, introduzione alla stabilizzazione. Esercizio dell’acino d’una e pratica del body scan. Teoria e pratica. Condivisione con e fra i partecipanti. Consegna dispense e cd per la pratica personale.

 

8 – 9 dicembre (II° Biennio)

ANATOMIA ESPERIENZIALE: IL CORPO CHE PENSA
Le catene muscolari e la respirazione ossea nella pratica degli asana.

MINDFULNESS- 2° MODULO
La mente non stabile. Riconoscere e stabilizzare la mente. Movimento consapevole/ Mindful yoga. Condivisione con e fra i partecipanti. Consegna dispense e cd per la pratica personale.

 

26 – 27 gennaio 2019 (II° Biennio)

YOGA DARSHANA
I sei darshana vedici. Introduzione allo Yoga di Patanjali. Analisi comparativa degli Ashtanga (le “otto membra dello Yoga” e del “Nobile Ottuplice Sentiero buddhista”. Asana come tecniche di meditazione. Esercizi di visualizzazione e percezione delle energie sottili (Kriya).

MINDFULNESS- 3° MODULO
La postura e variazioni di seduta. Stabilizzazione. Radicamento. Riposo. Supporto utilizzando il respiro. Presenza mentale nella vita quotidiana, mindfulness triggers. Condivisione con e fra i partecipanti. Consegna dispense e cd per la pratica personale.

 

24 – 24 febbraio 2019 (II° Biennio)

I CAKRA E L’ARTE DELLA VIBRAZIONE
Fisiologia dello Yoga, energie sottili ed elementi di Yoga del suono. Pratica dei Bija Akshara. Studio delle posizioni in relazione ai cakra.

MINDFULNESS- 4° MODULO
Tre minuti di respirare lo spazio. Meditazione col supporto del suono. Atteggiamenti sotterranei. Consegna dispense per la pratica personale. Condivisione con e fra i partecipanti.

 

23 – 24 marzo 2019 (II° Biennio)

HAMSA, IL RESPIRO DELL’ANIMA
Pranayama, pratica dei bija mantra ed elementi di canto e recitazione. Introduzione al Pranava Yoga. Studio dell’Hamsa Upanishad.

MINDFULNESS -5°MODULO
Lavorare con la distrazione: futuro, passato e presente. Divenire consapevole della distrazione. Spostamento ed abbandono del focus.  Barometro del corpo. Meditazione camminata. Condivisione con e fra i partecipanti. Consegna delle dispense per la pratica personale.

 

13 – 14 aprile 2019 (II° Biennio)

IL SENTIERO DELL’ILLUSIONE
Psicologia dello Yoga. Introduzione al Maya Vada di Shankara Bhagavadpada o Advaita Vedanta. Esercizi sulla percezione. Tecniche di meditazione. Pratica del conteggio delle respirazioni e della ripetizione dei mantra durante gli asana.

MINDFULNESS – 6°MODULO
Bodyscan. Introduzione alla corrente sotterranea e l’osservatore. Teoria e pratica. Approfondimento dei 3 minuti coping breathing space. Discussione sui vari comportamenti, presupposti, aspettative e obbiettivi. La non identificazione con il pensiero. Condivisione generale. Consegna dispense per la pratica personale.

 

25 – 26 maggio 2019  (II° Biennio)                                                                   

DASHA MAHAVIDYA: Energia Femminile Come Vuoto Creativo
Le dieci forme della Dea. Pratiche di integrazione delle energie femminili (asana, mudra, mantra, rituali). Studio dei miti relativi alle dieci forme della Dea

MINDFULNESS – 7° MODULO
Le cause della non accettazione. Gentilezza amorevole e Compassione. Il Perdono. Lavorare con le difficoltà e coltivare l’accettazione incondizionata. Mindful Yoga. Condivisione. Consegna delle dispense per la pratica personale.

 

23 – 23 giugno 2019   (II° Biennio)

SHIVA, IL NATARAJA; Energia maschile come Forma e Materia.
Esercizi di integrazione dell’energia maschile. Pratica della Tandava.

MINDFULNESS – 7° MODULO approfondimento
Pratica con i partecipanti. Esercizio dei Sette passi per accettare le difficoltà. Indagare la non-accettazione: libertà dal risentimento. Teoria e pratica. Meditazione camminata. Condivisione con e fra i partecipanti. Consegna di dispense per la pratica personale.

 

14 – 20 luglio 2019  (II° Biennio)

YOGA RETREAD, “IL RISVEGLIO DELLA GIOIA”.

 

21 – 22 settembre 2019  (II° Biennio)                                                               

SHIVA E SHAKTI: LA DANZA DEGLI DEI
Lo Hatha Yoga come pratica di Integrazione di Vuoto/Energia femminile e Forma/Energia maschile. La Dottrina delle vibrazioni. Introduzione allo studio degli Agama. Pratica degli Asana a Coppia.

MINDFULNESS – 8° MODULO
Reazione- risposta. Coltivare l’attenzione attiva. Compassione e saggezza. Praticare l’equanimità. Esercizio per la consapevolezza naturale. Rituale di chiusura e consegna del manuale Mindfulness.

—————————————————

19 – 20 ottobre 2019   (II° Biennio secondo anno)

LA VIA DEL GUERRIERO
Gli Shiv Akhara e le origini marziali dello Hathayoga. Harita Vandanam (il Saluto del Guerriero). Viaghrapada Nrtya (la danza di Vyaghrapada). Elementi di Kalaripayattu. Tecniche di bastone.

MINDFULNESS – VIVERE ABILMENTE
Approfondimento delle varie tematiche presentate, teoria e pratica di ulteriori esercizi per la meditazione di Consapevolezza. Meditazione camminata. Pratica formale con altri supporti. Condivisione con e fra i partecipanti. Consegna di dispense per la pratica personale.

 

16 – 17 novembre 2019  (II° Biennio)                                                               

VYAYAMA VIDYA
La Ginnastica Indiana e le sue influenze sullo yoga moderno. Integrazione Posturale. Elementi di Yoga Terapeutico. Anatomia del Movimento. Elementi di Massaggio e scioglimento articolare a coppia.

MINDFULNESS – Essere nel corpo
Pratica completa di Mindful Yoga. Il Corpo come casa, teoria e pratica. Attaccamenti: la radice della sofferenza. Condivisione con e fra i partecipanti. Consegna di dispense per la pratica personale.

 

7 – 8 dicembre 2019 (II° Biennio)

IL POTERE DEL SERPENTE
Kundalini e il Movimento Spontaneo. Movimento naturale. Percezione e utilizzazione delle energie sottili. Introduzione allo Hathayogapradipika e alla Kundalini Yoga Upanishad.

MINDFULNESS – CONCLUSIONI
Divenire amici di sé stessi: ostacoli, giudizi, critiche, sfiducia… le difficoltà più comuni che impediscono l’accettazione e la gentilezza amorevole. La pratica di Metta. Esercizi condotti dagli allievi. Condivisione e consegna di dispense per la pratica personale.

Calendario: Calendario Seminari 2018-2019

 

Fonte: Corso Insegnanti di Yoga MadreTerra

CORSO BASE SUGLI ARCANI MINORI A PADOVA IL 13 E 14 OTTOBRE 2018

IL MISTERO DEGLI ARCANI MINORI – TERRA, FUOCO, ARIA E ACQUA condotto da Chiara Mancini.

Nei giorni del 13 e 14 ottobre a Padova è possibile partecipare ad un corso improntato sulla conoscenza profonda del valore di ciascun Arcano Minore, del suo significato e del suo “posto” nella scala numerologica.

Come dice Jodorowsky: ”Avevo capito che il vero studio dei Tarocchi cominciava con gli Arcani Minori, proseguiva nelle Figure e terminava con gli Arcani Maggiori”.

Gli Arcani Minori si dividono in 4 centri fondamentali della vita umana: intellettuale, emozionale, sessuale e creativo, materiale e corporeo.

Dai 4 centri si collegano 4 sistemi di percezione del mondo:

Razionale= il verbo = aria = spade

Emozionale= il cuore = acqua = coppe

Creativo= il desiderio, la creatività = fuoco = bastoni

Corporeo= le necessità vitali = terra = denari

Non è facile intepretare gli Arcani Minori proiettandoli nella propria vita personale attraverso le singole carte. Essi rappresentano una sfida, un esercizio di interpretazione, un guardare al di là, un vedere con occhi nuovi, puliti, chiari.

Durante il corso si apprenderanno le nozioni principali degli Arcani Maggiori e si arricchiranno con la comprensione dei Minori. Verrà utilizzato l’intero mazzo dei Tarocchi, quindi tutta l’energia che li caratterizza, forte e misteriosa. Partecipare al corso permette di iniziare a percorrere un sentiero di conoscenza di simboli, archetipi, forme e colori; un tragitto che collega in modo diretto la ragione ed il cuore.

Verranno presentate alcune estrazioni con gli Arcani Minori e Maggiori e i partecipanti potranno esercitarsi fra loro. Il seminario, come nostra consuetudine, presenterà una parte teorica e una gran parte esperienziale.

Testo consigliato: Alejandro Jodorowsky, La Via dei Tarocchi – ed. Feltrinelli.

NEL CORSO VERRANNO USATI I TAROCCHI MARSIGLIESI RESTAURATI (CAMOIN-JODOROWSKY).

Prima di tutto è necessaria la curiosità per una nuova materia di vita e successivamente anche carta e penna.

Informazioni utili:

DOVE: c/o ZOO, Contenitori Culturali, Via Dietro Duomo 14, Padova

ORARI: 9.30/13.00- 14.30/18.30 circa

Info ed iscrizioni www.madreterraitalia.it o info@madreterraitalia.it

Tel. 3389161574 – 049.660184

*Chiara ManciniChiara Mancini – da oltre 30 anni studiosa ed esperta conoscitrice dei Tarocchi, sviluppando soprattutto gli aspetti legati al simbolismo e agli archetipi junghiani.  Naturopata, insegnante di yoga e Mindful-yoga, terapeuta specializzata in tecniche bioenergetiche, trainer in meditazione di Consapevolezza/ Mindfulness e Compassion training. Vive e lavora a Padova dove conduce corsi e seminari dedicati alla crescita consapevole presso l’Associazione Madre Terra a Padova.

Fonte: Corso base Arcani Minori MadreTerra

Il 28 Ottobre 2016 vi sarà la serata di presentazione del workshop “I Numeri nella Creazione" condotto da Maurizio Callegari.

Serata di presentazione del workshop “ I Numeri nella Creazione”, condotto da Maurizio Callegari.

I Numeri nella Creazione – Spazio tempo energia e la comparsa dell’Universo

Il 28 Ottobre 2016 vi sarà la serata di presentazione del workshop “I Numeri nella Creazione. Spazio tempo energia e la comparsa dell’Universo”, condotto da Maurizio Callegari.

L’incontro è aperto a tutti e sarà l’occasione per comprendere tutte le potenzialità dei numeri, a partire dalla propria data di nascita. Estrazione e a sorte fra i partecipanti.

La numerologia è una scienza antichissima, giunta sino a noi grazie agli insegnamenti ed alle intuizioni di Pitagora. Il numero che a noi  appare  è  la parte terminale semplificata,  di un ”qualcosa di immenso”  che il nostro inconscio  ben conosce. Possiamo tranquillamente dire che ogni numero è collegato ad un archetipo il quale, per arrivare sino a noi, si trasforma in  emozione, simbolo, colore, immagine, suono, fonema … possiamo dunque già iniziare a riconoscere la potenza nascosta che ogni singolo numero porta in sé.

La data di nascita di ognuno indica precisamente come vivere, nel loro insieme, tutti i nove numeri della prima serie decimale e come valorizzare al meglio i nostri talenti.

Informazioni utili

L’incontro di presentazione dei seminari si terrà venerdì 28 ottobre dalle ore 20.00 fino alle 22.30 presso la sede dell’Associazione MADRETERRA in via Palestro 15 a Padova.

I due seminari si svolgeranno nel week-end dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30:

  1. Sabato 5 e Domenica 6 Novembre 2016
  2. Sabato 3 e Domenica 4 Dicembre 2016

La presentazione è aperta a tutti, ma è gradita conferma di partecipazione. Invece, i seminari sono a numero chiuso e le iscrizioni sono già aperte.

Per informazioni e iscrizoni via email info@madreterraitalia.it, contattando Chiara Mancini ai seguenti numeri 338 9161574 – 049 660184 oppure consultando il sito dell’Associazione MADRETERRA.

Domenica 9 Ottobre 2016 vi sarà una serata dedicata alla nascita della scuola di formazione per insegnanti yoga organizzata dall'Associazione MADRETERRA

Associazione MADRETERRA – Presentazione Scuola di Formazione per Insegnanti Yoga, CITRA YOGA

Scuola di Formazione per Insegnanti Yoga – Presentazione Domenica 9 ottobre

Vi invitiamo Domenica 9 Ottobre 2016 alla serata, aperta a tutti,  dedicata alla nascita della scuola di formazione per insegnanti yoga, CITRA YOGA. Questa scuola è l’unica presente su tutto il territorio nazionale italiano e la sua innovazione è quella di unire gli insegnamenti classici dell’Hatha yoga con il protocollo di Mindfulness (M.B.S.R) e di Compassion.

La scuola è riconosciuta dallo CSEN-CONI  in collaborazione con Alliance Yoga RYS (registred yoga school).

Gli insegnanti, tutti altamente qualificati saranno:

  • Paolo Proietti
  • Chiara Mancini
  • Laura Nalin
  • Claudio Cedolin
  • Malcom Balotta

Essi durante la serata di presentazione avranno il compito innanzitutto di illustrare la mission della Scuola, le date e i contenuti dei vari moduli, i seminari di specializzazione, le modalità di iscrizione e i contributi.

La scuola è biennale, ovvero ha la durata di un anno biennale ed è a numero chiuso con massimo 20 partecipanti.

Siete tutti invitati allo ZOO, Contenitori Culturali, Via Dietro Duomo, a Padova, con inizio alle ore 20.00.

Al termine brinderemo e festeggeremo in compagnia!!!

Vi aspettiamo numerosi.

Per informazioni via email info@madreterraitalia.it, contattando Chiara Mancini ai seguenti numeri 338 9161574 – 049 660184 oppure consultando il sito dell’Associazione MADRETERRA.

Il 24 e il 25 settembre 2016 si terrà il terzo incontro "Danza delle Energie", un percorso simbolico - esperienziale con Paolo Proietti e Chiara Mancini.

Danza delle energie – Lo Yoga e i 22 Arcani maggiori: la rivelazione nel Corpo

A Padova il 24 e 25 settembre 2016 si terrà il 3° incontro “La Danza delle Energie” con Paolo Proietti e Chiara Mancini

La Danza delle Energie è un percorso simbolico – esperienziale nato dalla scoperta delle sorprendenti analogie tra i simboli dei tarocchi e l’iconografia dell’Hatha yoga (iconografia orientale).

Ogni Arcano diviene movimento che porta alla luce ciò che non viene espresso, ma che da sempre è in noi. L’universo intero, per lo Yoga, vibra nel nostro corpo ma, spesso, fili invisibili ci impediscono di esprimere le nostre infinite potenzialità creative. Il simbolo del Tarocco agisce nella profondità del nostro essere per portare alla luce la nostra vera essenza. L’Asana e le relative sequenze ci permettono di rappresentare fisicamente il nostro viaggio di conoscenza trasformando la pratica yoga in una danza sacra, un rito individuale ed universale!

Il percorso è articolato in 3 week end e un residenziale.

Ogni week end prenderà in considerazione 7 Arcani maggiori, il significato a livello numerologico, descrizione del valore nei 4 centri energetici (mentale–emotivo-sessuale/creativo e materiale), interpretazione psicologica ed evolutiva. Meditazione e descrizione delle percezioni emotive e fisiche.

L’ Arcano verrà poi espresso attraverso i simboli, la comprensione dell’iconografia orientale e la pratica delle posizioni corrispondenti. La sequenza  diverrà espressione energetica dell’archetipo espresso dal tarocco, incarnando nel profondo il suo più antico significato. Il corpo  come espressione dell’archetipo, il movimento come liberazione del potenziale creativo!

Programma

1° incontro: 30 aprile e 1 maggio 2016: Il Matto, Il Mago, La Papessa, L’Imperatrice, L’Imperatore, Il Papa, L’Innamorato, Il Carro.

2° incontro: 9 e 10 luglio 2016:  La Giustizia, L’Eremita, La Ruota di Fortuna, La Forza, L’Appeso, L’Arcano senza Nome, La Temperanza.

3° incontro: 24 e 25 settembre: Il Diavolo, La Torre, La Stella, La Luna, Il Sole, Il Giudizio, Il Mondo.

Residenziale: 25, 26 e 27 novembre 2016: riservato ai corsisti, sarà dedicato ad una pratica personalizzata per ogni partecipante. Tarocco e relativa sequenza yoga diverranno un “Mantra” creativo e fisico capace di liberare la consapevolezza del Sé. Esperienza davvero unica nel suo genere, trasformativa e capace di portare a realizzazione il potenziale creativo di ognuno di noi!

Terzo inconto – 24 e 25 settembre 2016

Durante questo terzo incontro della Danza delle Energie sarà presente Chiara Mancini che spiegherà il significato di ogni Arcano maggiore  a livello dei 4 centri energetici.

Invece, Paolo Proietti ci guiderà nella corrispondente iconografia orientale e nelle asana relative.

Il Corpo diverrà Maestro rivelatore dei nostri blocchi e dei nostri talenti. Il movimento diverrà liberazione del potenziale creativo che esiste in ognuno di noi!

Il seminario si svolgerà presso lo ZOO, Contenitori Culturali, Via Dietro Duomo a Padova  nel seguente orario 10.00/13.00-14.00/18.00.

Iscrizioni aperte!

Attenzione: i posti sono limitati

Il seminario è organizzato dall’associazione Madre Terra.